Audi e-tron 2023: i test del nuovo restyling si spostano in Svezia [FOTO SPIA]

Il debutto ufficiale è previsto entro la fine del 2022

Audi ha in programma di annunciare presto il restyling di metà carriera dell’Audi e-tron e della versione Sportback. In questo articolo vi proponiamo una serie di foto spia in esclusiva che mostrano un prototipo dell’e-tron 2023 mentre viene testato al freddo in Svezia. Le stesse modifiche presenti su questo muletto dovrebbero arrivare anche sull’e-tron Sportback aggiornato.

Secondo i precedenti modelli, Audi dovrebbe annunciare la versione aggiornata del crossover a zero emissioni entro la fine del 2022 come model year 2023. Gli scatti spia confermano la presenza di importanti modifiche a livello estetico, tra cui nuovi fari e una griglia simile a quella presente sul nuovo Q4 e-tron. Inoltre, sia l’anteriore che il posteriore sembrano avere un aspetto più aerodinamico ed è probabile che i fanali posteriori abbiano un nuovo design.

Audi e-tron 2023 prototipo Svezia foto spia

Attese modifiche anche nell’abitacolo

Purtroppo, non sono state fornite informazioni sull’abitacolo, ma il prototipo dell’Audi e-tron 2023 in questione aveva un nuovo display del sistema di infotainment. Molto probabilmente la casa automobilistica tedesca unirà gli schermi di quadro strumenti digitale e infotainment in un unico ampio display sul modello aggiornato.

Previste poi alcune importanti modifiche meccaniche. Attesi nuove batterie, motori elettrici più efficienti e un nuovo software di controllo elettronico per aumentare l’autonomia.

La prima versione del crossover proponeva 328 km di autonomia (EPA), ma gli aggiornamenti introdotti nel 2021 hanno permesso di estenderla a 357 km. Il nuovo restyling dell’Audi e-tron, invece, dovrebbe aumentare ulteriormente il range, portandolo a 480 km con una sola ricarica.

Audi e-tron 2023 prototipo Svezia foto spia

5/5 - (1 vote)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati