Audi Sky Sphere: da auto sportiva a lounge autonoma, debutta il 10 agosto [TEASER]

Primo sguardo ai veicoli elettrici Audi di nuova generazione

Audi ha annunciato l’imminente presentazione del nuovo e lussuoso concept Sky Sphere che sarà svelato in anteprima il prossimo 10 agosto presto lo studio di design Audi a Malibu, in California.

Auto sportiva che diventa lounge autonoma

In un video rilasciato dalla Casa dei Quattro Anelli, il capo del design Audi, Marc Lichte, e il suo vice, Henrik Wenders, hanno annunciato l’arrivo del nuovo concept, svelando alcuni dettagli. La Sky Sphere, descritta da Lichte come la “trasformazione di un veicolo sportivo” e “standard della guida autonomia all’apice del lusso”, dovrebbe portare al debutto la piattaforma elettrica di prossima generazione del Gruppo Volkswagen, nota internamente col nome Project Artemis

“Questa concept car è, da un lato, una vera auto sportiva ma può trasformarsi in pochi secondi in una lussuosa lounge che si muove autonomamente”, afferma Lichte, prima che Wenders intervenga per spiegare che la vettura sarà dotata di innumerevoli servizi connessi che in alcuni casi “non possiamo ancora nemmeno immaginare”.

Filante, col cofano lungo e un design ispirato al passato

Le prime immagini della Sky Sphere mostrano un’auto bassa, elegante e con il cofano anteriore allungato, con un design che ha preso ispirazione dalla Horsch 853A. Come quella vettura di tanti decenni fa, la Sky Sphere sarà quasi certamente una decappottabile, configurazione che assume ancora più senso considerando il nome scelto questo concept. 

Sarà seguita da Grand Sphere e Urban Sphere

La Sky Sphere fa parte di un trio di concept che Audi ha annunciato a inizio luglio: gli altri due sono Grand Sphere e Urban Sphere. Sebbene i dettagli siano ancora scorsi su questi prototipi, Lichte ha affermato che la Grand Sphere sarà la futura sostituta della lussuosa A8 nella gamma Audi, diventando dunque la prossima ammiraglia di Ingolstadt. 

Erede della A8 totalmente nuova per sfidare la Mercedes Classe S

“Ho chiesto ai nostri team di progettazione non la loro idea di un successore della A8, ma qualcosa di completamente nuovo. I volumi di vendita per le berline tre volumi come A8, BMW Serie 7 e Mercedes Classe S stanno diminuendo e ci sono nuove tipologie di carrozzeria più attraenti”, ha dichiarato Lichte ad Autocar. “Onestamente, penso che la Classe S abbia avuto molto più successo della nostra A8, quindi dobbiamo inventare qualcosa di totalmente nuovo per attaccare la Classe S”. 

I tre concept Sphere debutteranno nel giro di un anno

Tutti costruiti sulla nuova piattaforma EV Project Artemis, questi concept saranno uno sguardo concreto su ciò che Audi sta pianificando per i suoi veicoli elettrici di nuova generazione. Non sappiamo ancora quanta autonomia si stima per questi modelli, che non dovrebbe comunque essere inferiore ai 700-800 km della Aicon, il più recente concept futuristico del marchio tedesco. Audi ha già annunciato che svelerà tutti e tre i concept “Sphere” nell’arco dei prossimi 12 mesi. 

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati