BMW M4 2021: sportività pura nel nostro “Tutto in 60 secondi” [VIDEO]

La nuova coupé dell'Elica offre fino a 510 CV di potenza

BMW M4 2021: sportività pura nel nostro “Tutto in 60 secondi” [VIDEO]

L’elevata sportività e la carica adrenalinica della nuova BMW M4 sono protagoniste del nostro “Tutto in 60 secondi” che ci permette di scoprire in appena un minuto le caratteristiche principali della vettura.

Caratteristiche che, nel caso della M4 2021, sono un lasciapassare per un turbinio di coinvolgenti emozioni, che raggiungono l’apice quando la nuova coupé sportiva del marchio dell’Elica si avventura tra i cordoli della pista dove può scatenare tutta la propria indole corsaiola e, conseguentemente, offrire il meglio delle sue capacità strettamente legata ad una potente motorizzazione.

510 CV di potenza sulla M4 Competition

Il design muscoloso e scolpito della BMW M4, caratterizzata nel frontale dalla presenza del nuovo doppio rene più stretto e allungato verticalmente, si combina una dotazione meccanica e tecnologica in grado di soddisfare i palati più esigenti tra gli amanti della guida sportiva. Del resto sotto il cofano pulsa un motore turbo sei cilindri in linea da 3.0 litri che eroga 480 CV e 550 Nm di coppia massima nella versione base della M4, che salgono a 510 CV e 650 Nm sulla più potente Competition, sulla quale troviamo il nuovo cambio automatico ZF a 8 marce. 

Fino a 290 km/h

Le prestazioni sono da top di categoria, con la M4 Competition in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi, impiegandone 12,5 per passare da 0 a 200 km/h, lanciandosi fino a 250 km/h di velocità massima (limitata elettronicamente), con quest’ultima che può essere incrementata fino a 290 km/h optando per lo specifico pack proposto da BMW. 

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati