Audi: ecco la conferma, dal 2026 solo nuovi modelli elettrici

L'ultimo modello a combustione potrebbe essere la Q8

Audi: ecco la conferma, dal 2026 solo nuovi modelli elettrici

Nei giorni scorsi, vi avevamo riportato le indiscrezioni della stampa tedesca, sulla transizione elettrica di Audi. La casa dei quattro anelli ha confermato, in buona parte, queste anticipazioni: dal 2026 verranno lanciati nuovi modelli solamente elettrici, mentre nel 2033 sarà fermata definitivamente la produzione di motori termici.

La road map del marchio tedesco

La casa tedesca ha ufficializzato la propria road map verso la decarbonizzazione del marchio: l’ultimo nuovo modello a combustione interna verrà prodotto nel 2025, poi dall’anno successivo ogni nuova auto Audi sarà a batteria. Negli anni successivi verrà eliminata gradualmente la produzione dei motori a combustione, per arrivare allo stop definitivo entro il 2033.

Con le nuove e-tron GT, RS e-tron GT, Q4 e-tron e Q4 Sportback e-tron, quest’anno Audi sta già lanciando più auto elettriche rispetto ai modelli con motori a combustione. Entro il 2025, il marchio mira ad avere più di 20 modelli elettrici nella sua gamma. “Con questa tabella di marcia, stiamo creando la chiarezza necessaria per avere una transizione decisiva e potente verso l’era elettrica – le parole di l’ad Markus Duesemann – Stiamo inviando il segnale che Audi è pronta”.

La Q8 ultima endotermica

La prossima generazione dell’Audi Q8 dovrebbe essere quell’ultimo modello endotermico prodotto nel 2025, come riportato dalle indiscrezioni dei media tedeschi. Anche se, su questo punto, non ci sono state conferme dirette da parte della casa dei quattro anelli.

C’è un’ipotesi, invece, lo stop alle endotermiche dal 2033 possa avere un’eccezione in Cina, dove la transizione energetica è in ritardo.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati