Citroen C3 Aircross 2021: Com’è & Come Va

Citroen C3 Aircross 2021: prova su strada, consumi, scheda tecnica, allestimenti e prezzi

Nuova Citroen C3 Aircross 2021, il restyling del noto B-SUV o Crossover francese che si rifà il look all’esterno con nuovi fari e nuovi paraurti, più tecnologia a bordo, senza però dimenticare alcuni suoi punti forti come la versatilità e lo spazio a bordo, con un occhio di riguardo verso il comfort di marcia. Abbiamo provato la motorizzazione 1.5 BlueHDi da 120 CV con cambio automatico EAT6 in allestimento Shine Pack. Prezzi a partire da 19.700 euro.  

Dimensioni 

Trattandosi di un restyling non vengono modificate le dimensioni, con 4 metri e 16 di lunghezza per 1 metro e 77 di larghezza e 1,64 di altezza. Ovviamente non varia nemmeno il passo, con 2 metri e 60 cm. Il peso è di 1.335 kg in ordine di marcia. 

Design 

La Citroen C3 Aircross 2021 si rinnova circa 5 anni dopo il suo debutto del 2017 e lo fa con carattere e personalità, presentando un frontale rivisto, dominato dal doppio chevron che si ingloba nella cromature dei nuovi proiettori a Led, sempre sdoppiati. Inferiormente appare una nuova griglia dal motivo verticale che poggia su un’inedita protezione inferiore in plastica silver che rimanda al mondo dei SUV. Disponibili anche nuovi cerchi in lega da 16 o 17 pollici mentre nel retro troviamo una sempre generosa presenza di plastiche protettive in caso di urto. Nel 3/4 posteriore non manca la superficie vetrata che conferisce maggior luminosità all’abitacolo rendendo il tetto quasi flottante sulla vettura. Grande attenzione alle personalizzazioni estetiche, con oltre 7 colorazioni, 4 diversi color pack e 2 tinte per il tetto a contrasto.

Interni 

All’interno sembra quasi di sentirsi a casa infatti l’obiettivo di Citroen è quello di ricreare un ambiente che possa ricordare un salotto di un’abitazione, con delle sedute Advanced Comfort estremamente comode, una buona presenza tessuto con una sorprendente illuminazione, aiutata anche dal magnifico tetto panoramico apribile. Si gioca tutto sui colori e sul design, un punto da sempre molto a cuore al costruttore francese. Il motivo quadrangolare ad angoli smussati è presente pressoché ovunque, dal volante, alle boccette d’aerazione, ai tasti sulla plancia fino alle cuciture sui sedili. C’è una buona presenza di plastiche rigide sulle portiere e nella parte bassa, ma in linea con le competitor del segmento. Si vede che è pensata per massimizzare l’ergonomia, con vani porta oggetti un po’ ovunque, ampie tasche nelle portiere e un comodo pozzetto di fronte al cambio, che nasconde anche la ricarica wireless e la porta USB.

Infotainment 

Al centro della plancia si trova il nuovo sistema touch pad da 9”, dalla grafica chiara e intuitiva. Seppur non tra i più rapidi in commercio, svolge comunque bene il suo lavoro, integrando la navigazione e i protocolli per dispositivi Apple e Android. Purtroppo i comandi del clima automatico sono inseriti al suo interno, in un menù dedicato, perciò non è presente una comoda manopola fisica per la sua regolazione. Non è presente una strumentazione digitale di fronte al volante ma il piccolo computer di bordo riporta le informazioni più utili durante la marcia, supportato anche dal comodo head up display che ci consente di non distogliere mai lo sguardo dalla strada.

Abitabilità 

La C3 Aircross fa dello spazio e della versatilità i suoi punti forti. Le sedute sono estremamente comode anche dietro, con margine a sufficienza per gambe e testa nonostante le dimensioni compatte degli esterni. La panca può scorrere avanti o indietro di 15 cm e il sedile del passeggero frontale può ripiegarsi completamente. Tanta la luminosità assicurata dal grande tetto panoramico apribile. Non mancano neanche le tendine parasole per i passeggeri nel retro. Non sono però presenti né prese USB né bocchette d’aerazione per i passeggeri posteriori.

Bagagliaio

Nonostante 4 metri e 16 di lunghezza, può vantare un piano di carico da 410 litri che salgono a 520 litri facendo scorrere in avanti la seconda fila di sedili. Abbattendo poi tutti i sedili tranne quello del guidatore, si crea un vano di carico da oltre 1.300 litri e 2,40 metri di lunghezza.

Prova su Strada 

Alla guida, la Citroen C3 Aircross 2021 è proprio come ve l’aspettereste. Estremamente comoda, capace di assorbire qualsiasi vibrazione dal manto stradale e con una bella posizione rialzata per avere una perfetta visibilità dello spazio circostante. Da questo punto di vista le ampie superfici vetrate ci aiutano per poter comprendere i facili ingombri squadrati dell’auto, ma nel caso volessimo, sono anche presenti i sensori di parcheggio e la retrocamera, nonostante questa non abbia una grandissima qualità. L’assetto della C3 Aircross 2021 è prettamente turistico, da buona Citroen che si rispetti, asseconda bene gli avvallamenti della strada e sembra quasi fluttuare sull’asfalto. Viaggiare con lei è davvero uno spasso, sembra quasi di essere seduti in poltrona tanto sono comode le sedute. Questa morbidezza però si paga in curva, dove la C3 Aircross presenta un accentuato rollio, ma più che normale data la sua natura da passista.

Parlando di sicurezza poi, sono disponibili ben 12 sistemi di aiuto alla guida per supportarci durante la marcia, senza però arrivare di diritto fino al secondo livello di assistenza. Mancano quindi il mantenitore attivo della corsia e il Cruise control adattivo.

Stiamo provando la motorizzazione BlueHDi 120, un 1.5 turbodiesel da 120 CV e 300 Nm di coppia abbinato al cambio automatico EAT6, un convertitore di coppia a sei rapporti. Non è di certo uno dei cambi più veloci in commercio ma, sollevandoci dal compito di dover selezionare il rapporto durante la marcia, è particolarmente indicato per chi deve percorrere molti km in città o sulle lunghe distanze. Il cambio infatti non è estremamente fluido e ogni tanto si impunta in fase di scalata, ma tutto sommato svolge bene il suo lavoro. Tra le altre motorizzazioni si segnalano il diesel da 110 CV e cambio manuale oppure due benzina, sempre 1.2 3 cilindrata 110 o 130 CV, quest’ultimo disponibile con l’automatico EAT6.

Consumi

Parlando di consumi invece, il nostro diesel Blue HDI da 120 CV ha fatto segnare dei valori davvero interessanti, con medie di circa 18 km al litro in ciclo misto. Nei tratti urbani si scende a 16 km al litro mentre in aree extraurbane non è impossibile vedere anche i 24 km al litro o più. In autostrada si stabilizza su circa 17 km al litro.

Allestimenti 

Live: clima manuale, alzacristalli elettrici posteriori, presa 12V posteriore, plancia Solid Grey con profili bocchettte aria bianchi, lane assist, fari e luci automatiche, rilevamento stanchezza conducente, retrovisori riscattabili e regolabili, schermo da 7″, volante in pelle, cerchi in plastica da 16″.

Feel: aggiunge vetri posteriori oscurati, protezioni silver sottoscocca, barre portatutto sul tetto, fari fendinebbia a LED e connettività per smartphone. 

Shine: aggiunge clima automatico, montanti in plastica lucida, cerchi in lega da 16″ bicolore, comandi al volante, Hill assist, regolatore e limitatore di velocità, schermo da 7″, fari posteriori leggermente bruniti. 

C-Series: come Shine ma con colorazioni specifiche per gli esterni. 

Shine Pack: accesso keyless, retrocamera e sensori ant. e post., cerchi bicolore da 17″, terzo montante trasparente, tetto nero a contrasto, calotte degli specchietti di un colore a contrasto, e altro. 

Prezzi

La gamma della Citroen C3 Aircross 2021 parte da una base di 19.700 euro per il benzina 110 CV con allestimento Live, salendo a 24.450 euro per il benzina da 130 CV e automatico in allestimento shine. Il diesel attacca da 22.200 euro per il 110 CV mentre per il nostro esemplare il prova, con diesel 120 cv, automatico e allestimento shine pack full optional, il prezzo sale a circa 29.300 euro.

Pro e Contro

Ci PiaceNon Ci Piace
Comfort di bordo, consumi contenuti del diesel, prezzo contenuto di alcuni pacchetti extra .Rumorosità del diesel, qualità della retrocamera, costo elevato degli allestimenti al vertice

Citroen C3 Aircross 2021: Scheda Tecnica

Dimensioni: 4,16 m lunghezza x 1,77 m larghezza x 1,64 m altezza x 2,60 m passo
Motore: BlueHDi 120 1.5 Turbodiesel
Potenza: 120 CV e 300 Nm di coppia 
Trazione: anteriore
Cambio: automatico EAT6 a 6 rapporti 
Accelerazione: da 0 a 100 km/h in 10,6 s
Velocità massima: 189 km/h 
Bagagliaio: 410 litri (1.289 abbattendo i sedili)
Consumi: 18 km/l (rilevati in ciclo misto)
Serbatoio: 45 litri
Prezzo: Da 19.700 €

5/5 - (4 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati