Citroen al CES 2022 si proietta al futuro con il concept Autonomous Mobility Vision [FOTO]

A Las Vegas c'è anche la piccola elettrica Ami

Citroen partecipa al CES 2022 mostrando al pubblico l’innovazione del Double Chevron per affrontare le sfide della mobilità attuali e future. Innovazione che si concretizza con con il concept di mobilità autonoma Citroen Autonomous Mobility Vision e con la piccola micro car elettrica Citroen Ami entrambi protagonisti dell’evento di Las Vegas.

Puntando a fornire soluzioni green e sostenibili per la mobilità urbana, Citroen svela il suo concept Autonomous Mobility Vision, un prototipo che incarna questa filosofia e offre agli utenti spostamenti su misura con esperienze e servizi associati. Al nuovo concept si affianca la Citroen Ami, il quadriciclo elettrico biposto ultracompatto, che ha già conquistato oltre 14.000 clienti in Europa, pensato come alternativa alle due ruote e ai trasporti pubblici per muoversi agilmente e a zero emissioni tra le strade cittadine. 

Citroen Autonomous Mobility Vision

Il concept Citroen Autonomous Mobility Vision è un prototipo autonomo open-source che punta a rendere più fluida la circolazione in città in modo inventivo nel prossimo futuro. Il sistema prevede una flotta di robot autonomi e interconnessi, i Citroen Skates, indipendenti e dissociati dai Pod (delle sorte di cabine) che trasportano, che viaggiano su corsie dedicate e integrate nel contesto urbano. Nell’idea di Citroen gli Skate sono vettori di mobilità che permettono ai vari Pod, creati da diverse società di servizi, di posizionarsi sulla loro piattaforma. Così, gli utenti possono avere accesso al servizio che desiderano 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 e approfittare, ad esempio, di un ambiente rilassato per leggere un libro, guardare un video, ascoltare musica sorseggiando un drink o ancora praticare sport mentre si spostano da un luogo all’altro.

Citroen Ami

L’altra portabandiera del marchio francese al CES 2022 è la Citroen Ami, oggetto di micro-mobilità che ha creato un nuovo segmento di mercato grazie alle sue caratteristiche distintive, tra cui accessibilità (si guida a partire dai 14 anni in Francia e in Italia), prezzo e dimensioni compatte che permettono di trasportare due persone. Citroen Ami, che si ricarica facilmente in sole tre ore con una presa da 220V, ha raccolto oltre 14.000 ordini in Europa dal suo lancio, con l’80% dei clienti che sono nuovi clienti per Citroen. 

5/5 - (1 vote)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati