Dakar 2024: trionfa Carlos Sainz con l’Audi RS Q e-tron

È stato l'ultima esperienza nel rally raid per la casa tedesca

Dakar 2024: trionfa Carlos Sainz con l’Audi RS Q e-tron

Carlos Sainz completa il suo poker e vince la Dakar 2024, conquistando per la quarta volta lo storico rally raid di inizio anno, dopo i trionfi nel 2010, 2018 e 2020. Il pilota spagnolo ha portato al successo l’Audi RS Q e-tron, chiudendo con oltre un’ora di vantaggio su Guillaume De Mevius e Sebastien Loeb, entrambi sul podio.

Dominio dello spagnolo

L’iberico ha dominato questa edizione della Dakar, svolta per il quinto anno consecutivo in Arabia Saudita, pur non vincendo nessuna tappa. L’Audi di Sainz, tuttavia, non ha mai avuto alcun problema tecnico o avuto incidenti ed è sempre stata nelle primissime posizioni di classifica, per poi prendere il comando nel corso della sesta tappa e non mollarlo più fino alla fine.

Ha provato a contrastarlo soprattutto Sebastien Loeb (Hunter), rimasto vicino allo spagnolo sino alla penultima tappa, quando è stato bloccato dalla sfortuna: cinque forature e la rottura del braccetto. Si è staccato definitivamente così dal leader della corsa, ha perso il secondo posto a vantaggio del belga Guillaume De Mevius (Toyota) ed ha anche rischiato di perdere il podio, mantenuto però con grande carattere per dieci minuti, rispetto a Guerlain Chicherit (Toyota).

L’ultimo ballo di Audi

La Dakar 2024 è stata l’ultima esperienza di Audi a questo storico appuntamento, visto che la casa dei quattro anelli aveva già annunciato di voler abbandonare questo progetto, per concentrare le proprie risorse sul prossimo ingresso in Formula 1 nel 2026. Si è trattato, dunque, di un ultimo ballo trionfale per i tedeschi.

La classifica finale

1. Sainz (SPA/Audi) in 48h 15’18”
2. De Mevius (BEL/Toyota) a 1h 20’25”
3. Loeb (FRA/Hunter) a 1h 25’12”
4. Chicherit (FRA/Toyota) a 1h 35’59”
5. Prokop (CZE/Ford) a 2h 16’43”
6. Botterill (RSA/Toyota) a 2h 40’33”
7. De Villiers (RSA/Toyota) a 2h 50’26”
8. Vanagas (LTU/Toyota) a 2h 57’17”
9. Moraes (BRA/Toyota) a 3h 03’12”
10. Serradori (FRA/Century) a 3h 04’12”

1/5 - (1 vote)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Array
(
)