Fiat 500: in Germania a 3 ruote per farla guidare ai sedicenni [FOTO]

La potenza del motore è stata ridotta a 20 cavalli

Dalla Germania arriva un’originale e molto curiosa idea per consentire ai sedicenni di guidare una vettura ‘vera’: la Fiat 500. L’iconico modello italiano viene modificato con degli adeguati accorgimenti, che la rendono omologabile e immatricolabile come triciclo, potendo così circolare regolarmente sulle strade tedesche.

Le caratteristiche

L’idea di modificare la 500 in un triciclo è di Wenzl Ellenrieder, titolare di un’autofficina a Dosingen, un paesino situato a un centinaio di chilometri a sud di Monaco di Baviera. Ellenrieder ha dato vita al veicolo che ha ribattezzato “Ellenator“. Il triciclo ha l’aspetto di una Fiat 500, sulla quale sono state apportate delle modifiche sulle ruote posteriori.

Una volta smontate le due ruote di serie queste sono state riposizionate al centro del pianale, una accanto all’altra per una carreggiata massima di 46,5 cm. In questa maniera la vettura ha i requisiti necessari per essere registrata come un triciclo a tutti gli effetti secondo la normativa vigente in Germania.

L’intraprendete meccanico ha sostituito l’assale posteriore, rinforzato la sospensione e accoppiato le ruote al centro tagliando il pianale e coprendole con un un piccolo cofano.

Il motore

Oltre alla modifiche strutturali, la trasformazione della Fiat 500 in triciclo ha riguardato anche il motore che è stato depotenziato. Il motore 1.0 3 cilindri benzina è stato ridotto a 20 CV, il massimo consentito per i tricicli. La Ellenator è in grado di raggiungere circa 90 chilometri orari, potendo circolare regolarmente anche su autostrade e superstrade.

Prezzi

L’idea di Ellenrieder non è passata inosservata ed è piaciuta a tanti, visto che sono numerosi i clienti che si sono presentati all’officina chiedendo la trasformazione in Ellenator delle loro 500. L’operazione ha un prezzo di 5.680 euro (5.980 euro per la 500 cabrio), omologazione e immatricolazione comprese nel prezzo.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati