GM EN-V, a Shanghai fa il suo esordio il futuro del trasporto personale

Non vi stiamo prendendo in giro. Quello che vedete nelle foto è un nuovo prototipo sviluppato da General Motors e la Shanghai Automotive Industry Corporation, che sarà presentato in tre diverse edizioni all’Expo 2010 di Shanghai. Si tratta di una vettura elettrica dall’aspetto quasi “alieno”, dotato di due posti, altrettante ruote e un design concepito per girare liberamente in città. Considerando che la città cinese ospita circa 20 milioni di abitanti, si tratta del palcoscenico ideale per una simile vettura.

L’EN-V, comunque, sarà distribuito non solo in Cina, ma in tutto il mondo. Grazie ad un sistema computerizzato, sarebbe in grado di calcolare e valutare il percorso migliore da seguire grazie al suo sistema GPS integrato e le telecamere e i sensori posizionati intorno alla vettura permetterebbero di evitare facilmente collisioni e incidenti vari.

Il motore è alimentato da una batteria agli ioni di litio con un’autonomia di 40 km. Non è ancora stato rilasciato alcun dettaglio circa le modalità di ricarica. Non resta che aspettare il 1 maggio, quando la vettura esordirà ufficialmente a Shanghai.

Clicca qui per la galleria fotografica completa.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati