Gruppo PSA, a Ginevra con lo spirito “be different” di Peugeot, Citroën e DS [VIDEO INTERVISTA]

Franzetti, Dir. Com. Gruppo PSA Italia, ci illustra le strategie dei tre marchi

Peugeot Citroen DS Salone di Ginevra 2016 - Al Salone di Ginevra abbiamo intervistato Eugenio Franzetti, Direttore della Comunicazione del Gruppo PSA Italia, che ci ha illustrato la rinnovata offerta in termini di prodotto e le strategie di sviluppo dei tre marchi, Peugeot, Citroen e DS, del costruttore francese.
Gruppo PSA, a Ginevra con lo spirito “be different” di Peugeot, Citroën e DS [VIDEO INTERVISTA]

Tutto si può dire del Gruppo PSA tranne che non abbia le idee chiare. Al Salone di Ginevra 2016 il costruttore francese, che racchiude sotto la propria ala i marchi Peugeot, Citroën e DS, mette sul piatto il rinnovamento di un’offerta ad alta competitività e ben delineata in termini di posizionamento sullo scenario automobilistico.

A raccontarci verso quali strade si muovono e si muoveranno nel futuro prossimo i tre brand del costruttore transalpino è Eugenio Franzetti, Direttore della Comunicazione del Gruppo PSA Italia, che abbiamo avvicinato ai nostri microfoni proprio al palexpo di Ginevra.

Dall’intervista con Franzetti, che potete vedere ed ascoltare nel video qui di seguito, emerge in maniera netta la voglia del Gruppo PSA di spingere sulla capacità di essere differenti rispetto alla concorrenza per tutti e tre i marchi, ma ognuno con un proprio posizionamento e ognuno rivolto ad un preciso target di riferimento. Ancora una volta il costruttore transalpino sottolinea come DS sia il marchio premium del Gruppo PSA, con una gamma di prodotto che si è completamente rinnovata nel giro di un anno e che a Ginevra punta sulla nuova DS3, modello più venduto della famiglia DS.

Se DS è pura vocazione premium, Citroën, dice Franzetti, è il marchio generalista di PSA, che punta però a esserlo in maniera distintiva rispetto alla concorrenza, un chiaro esempio è la E-Mehari che debutta proprio a Ginevra, una riedizione del modello del 1968 rivisto in chiave moderna, con l’abbandono della motricità a combustione a favore dell’alimentazione elettrica con motore da 68 CV che garantisce 200 chilometri d’autonomia.

Per quanto riguarda Peugeot invece, come ha dichiarato Franzetti, il suo posizionamento è nelle soglie più alte del segmento generalista, dove negli ultimi anni il Leone ha raccolto grandi soddisfazioni commerciali grazie ai modelli 208, 3008, 308 e 2008, con quest’ultima che proprio a Ginevra si mostra nella suo nuovo restyling che le ha regalato un natura da puro crossover di segmento B.

Infine, come sempre per il Gruppo PSA, nel prossimo futuro non verrà meno l’impegno nel motorsport, in particolar modo del marchio del Leone, che nel Campionato Rally Italiano punta dritto al decimo titolo affidandosi ancora una volta alla collaudatissima coppia formata da Paolo Andreucci e Anna Andreussi, senza dimenticare la Dakar, dove Peugeot quest’anno è tornata al successo dopo 26 anni dall’ultima volta.

Salone di Ginevra 2016: intervista a Eugenio Franzetti, Dirett…Il gruppo #PSA ha presentato una serie molto nutrita di novità al Geneva International Motor Show! Dalla nuova #DS3 di DS fino all’eccentrica #EMehari di Citroën, senza dimenticare la nuova versione della sempre attuale Peugeot 2008. Riscopriamole insieme!Tutto il Salone di Ginevra è LIVE su http://www.motorionline.com/salone-di-ginevra/2016/

Pubblicato da Motorionline su Mercoledì 9 marzo 2016

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Il Premio Auto Europa spegne le prime 35 candeline

Audi 80, Alfa Romeo 156 e Citroën XM si sfideranno in un confronto
In collaborazione con Automotoclub Storico Italiano (ASI), l’Unione Italiana Giornalisti dell’Automotive (UIGA) ha scelto tre vetture, fra le 35 premiate