Hyundai Ioniq 6 2023: ecco cosa sappiamo fino ad ora sulla nuova berlina elettrica

La presentazione ufficiale è attesa entro la fine del 2022 come model year 2023

Hyundai Ioniq 6 2023: ecco cosa sappiamo fino ad ora sulla nuova berlina elettrica

Lo scorso anno Hyundai ha presentato un interessante concept con il nome di Hyundai Prophecy che prevede di convertire in auto di produzione con il nome di Hyundai Ioniq 6. Secondo le più recenti indiscrezioni trapelate su Internet, la vettura proporrà delle caratteristiche davvero interessanti, soprattutto l’autonomia garantita con una sola ricarica.

Le ultime foto spia e i più recenti render pubblicati in rete mostrano che la Ioniq 6 sarà una berlina molto elegante, con superfici pulite e line equilibrate. A prima vista, le proporzioni sono più convenzionali con un cofano corto e un abitacolo posizionato più in alto.

Hyundai Prophecy

Alcuni dettagli sul design

Come la Ioniq 5, la berlina avrà un sistema di illuminazione a LED. Le portiere posteriori viste sulla concept car saranno sostituite da parti più convenzionali mentre in alcuni mercati saranno disponibili le telecamere al posto degli specchietti retrovisori esterni tradizionali.

Il retro della nuova Hyundai Ioniq 6 potrebbe essere molto simile a quello della Mercedes EQS in quanto troviamo un cofano inclinato, uno spoiler posteriore integrato con LED a tutta larghezza e fari posteriori a forma di cuneo.

Per costruire la nuova vettura elettrica, la casa automobilistica sudcoreana prevede di utilizzare solo materiali sostenibili in combinazione con un design unico che alla fine dovrebbe essere molto simile al crossover Ioniq 5 presente già sul mercato.

Hyundai Prophecy

A bordo ci sarà tutta la tecnologia di ultima generazione

A livello tecnologico, l’abitacolo sarà costituito da un quadro strumenti digitale da 12 pollici, un ampio display per il sistema di infotainment, il supporto Apple CarPlay e Android Auto, un display head-up con navigazione in realtà aumentata e un riconoscimento vocale avanzato.

Non mancheranno vari sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione come la guida autonoma di Livello 2, il sistema di assistenza al mantenimento della corsia, il monitoraggio dell’angolo cieco, la retrocamera con vista panoramica e tanto altro ancora.

La nuova Ioniq 6 sorgerà sulla piattaforma E-GMP di Hyundai Motor Group, condivisa con altri veicoli elettrici di Hyundai, Kia e Genesis. Troveremo poi le stesse sospensioni anteriori MacPherson e posteriori multi-link della Ioniq 5.

Hyundai Prophecy

Due configurazioni di motore e fino a 483 km di autonomia

Arrivando ai motori, il marchio sudcoreano prevede di offrire due configurazioni: single motor e dual motor. La prima dovrebbe sviluppare circa 215 CV di potenza mentre la seconda circa 308 CV, oltre ad offrire la trazione integrale. Dovrebbe raggiungere i 100 km/h partendo da 0 in circa 5 secondi.

L’autonomia da 483 km dovrebbe essere garantita da un pacco batteria da 73 kWh. Il sistema a 800V permetterà una ricarica rapida in corrente continua fino a 350 kW. Una ricarica dal 10% all’80% dovrebbe impiegare soli 18 minuti.

È probabile che venga offerta anche la tecnologia Vehicle-to-Load (V2L) per ricaricare altri dispositivi elettronici. Infine, la nuova Hyundai Ioniq 6 dovrebbe debuttare ufficialmente entro la fine del 2022 come model year 2023.

Hyundai Ioniq 6 foto spia

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Renault SUITE N°4: la concept car ispirata alla Renault 4L

I pannelli solari trasparenti presenti sul tetto ricaricano la batteria di trazione in quanto si tratta di un veicolo 100% elettrico
L’iconica Renault 4L quest’anno festeggia il suo 60º anniversario. Prodotta in 28 paesi, sono state vendute oltre 8 milioni di