I Vincitori del Campionato Suzuki Motorsport 2023 sono pronti per la stagione 2024

La Fondazione Macaluso diventa la location d’eccezione per la premiazione dei Trofei Monomarca Suzuki

I Vincitori del Campionato Suzuki Motorsport 2023 sono pronti per la stagione 2024

Il giorno 26 gennaio si è tenuta la premiazione dei piloti e navigatori dei monomarca Suzuki 2023. Un’occasione che ha visto tutti i protagonisti di questa straordinaria stagione in una delle location più suggestive e uniche per un vero appassionato di motori. La Fondazione Macaluso, di cui ricordiamo il fondatore Gino Macaluso, nasce con lo scopo di mantenere viva la fiamma della passione per i motori e per le auto che hanno fatto la storia sia dell’Automobilismo che del Motorsport. Non siamo di fronte ad un “Museo” di auto di prestigio ma ad un vero è proprio centro di cura e benessere dei modelli più ambiti della storia. Ogni automobile esposta conserva una storia, un titolo, un aneddoto, un trionfo. Stefano Macaluso, figlio d’arte, conosce alla perfezione ogni singolo bullone della collezione Macaluso ed ha seguito in prima persona tutte le fasi degli eventuali restauri delle auto, affidandosi alle sapienti mani del suo Team di meccanici.

Prendiamo ad esempio questa bellissima Lancia Delta S4 Corsa livrea Martini Racing, un nome che ha ottenuto 5 vittorie e 15 podi nelle 12 gare disputate tra il 1985 e 1986 nel World Rally Championship Group B, sfiorando la vittoria del mondiale. Non era l’auto più vincente ma indubbiamente era estrema, sofisticata con una sovralimentazione doppia, dalla potenza di circa 560 CV e con un’accelerazione da 0-100 km/h sotto i 3 secondi. Come si fa a non ammirare questo modello, toccarlo con mano è il sogno di ogni appassionato. Chiudendo gli occhi si immagina di stare al volante, bruciando l’asfalto con le gomme mentre si ascolta il rombo esagerato del motore.

La Fondazione Macaluso non è aperta liberamente al pubblico ma annualmente promuove un programma culturale legato all’auto storica. Con mostre, eventi e lezioni, in collaborazione con musei, politecnici, scuole superiori e accademie.

I PROTAGONISTI DEL CAMPIONATO SUZUKI MOTORSPORT 2023

Il Campionato Italiano Cross Country e SSV ha visto Suzuki conquistare il titolo Costruttori per il secondo anno consecutivo, insieme al titolo piloti assegnato ad Alfio Bordonaro, confermando il trionfo del 2022. B. Una vittoria che rappresenta il quattordicesimo titolo italiano, di cui 12 “assoluti” e 2 tra i di serie”, ottenuti da piloti Suzuki dal 2008. Bordonaro è stato affiancato da Stefano Lovisa a bordo della Suzuki New Grand Vitara di Gruppo T1. Bordonaro ha ottenuto una duplice vittoria nel tricolore e nel Challenge con una gara di anticipo al 5° Baja Vermentino e Terre di Gallura, oltre al 2° Baja delle Marche. Per il Campionato Italiano R1 per la seconda volta consecutiva, Matteo Giordano e Manuela Siragusa hanno conquistato il titolo vincendo con una gara d’anticipo. Per la Coppa ACI Sport Under 25 R1, Alessandro Forneris trionfa completando un en-plein di categoria. Dominatrice assoluta del campionato la Suzuki Swift, una vettura stradale vincente. Nella classifica under25 protagonisti Sebastian Dallapiccola e Fabio Andrian mentre Roberto Pellè è arrivato secondo nella classifica generale.

EDIZIONE 2024, SI RIACCENDONO I MOTORI

Per il 25° Suzuki Challenge ci si potrà iscrivere con qualsiasi Suzuki da fuoristrada: Samurai, Jimmy, Vitara, Grand Vitara, appartenenti ai gruppi T1, T1 nazionale, T2 oppure TH. Per dare la possibilità a tutti di mettersi in gioco, le classifiche saranno redatte in base a coefficienti diversi per i prototipi più performanti e per quelli semplificati. Il regolamento permette di far partecipare anche alle auto con qualche anno sulle spalle ma che sono ancora competitive ed hanno voglia di vincere. L’obiettivo per tutti è quello di salire sul podio ma principalmente è di divertirsi entrando a far parte di una famiglia che ama emozionarsi a suon di sgasate.

Il calendario del Suzuki Challenge 2024

DATA DENOMINAZIONE PROVINCIA
15-16 marzo 14° Italian Baja di Primavera-Artugna Race Poerdenone
4-5 maggio 2° Baja Colline Metallifere Grosseto
4-7 luglio 31° Italian Baja Pordenone
20 e 21 settembre 1° Baja dello Stella (Udine) Udine
26 e 27 ottobre 5° Baja Vermentino Terre di Gallura Sassari
8 – 10 novembre Raid of the Champions Ungheria

La 17a edizione della Rally Cup 2024, in collaborazione con Emmetre Racing, permette sia ai giovani rallisti che ai più veterani di disputare gare di prestigio a dei costi ragionevoli. Alla Rally Cup è possibile partecipare con diverse tipologie di auto Suzuki: Swift Sport Hybrid, Swift BoosterJet 1.0, Swift Sport 1600 e Suzuki BoosterJet 1.0. Ognuna di queste dovrà essere allestita con le specifiche tecniche da regolamento.

Il calendario della Suzuki Rally Cup 2024

DATA DENOMINAZIONE PROVINCIA FONDO
15-16 marzo 47° Rally Ciocco Lucca asfalto
12-13 aprile 70° Rally del Piemonte Cuneo asfalto
24-25 maggio 56° Rally del Salento Lecce asfalto
28-29 giugno 42° Rally Due Valli Verona asfalto
19-20 luglio 37° Rally Lana Biella asfalto
13-14 settembre 47° Rally 1000Miglia Brescia asfalto
18-19 ottobre 71° Rally Sanremo Imperia asfalto

Diversi sono i premi messi in palio per i vincitori e la possibilità di poter far parte di questa avventura, la si deve a Suzuki che ha sempre creduto nel progetto, all’ACI e ai partner AGOS, Ceva, Allians, Genart, Motul, Gruppo Mercurio, HRX, Toyo Tyres, Stodium e tanti altri Sponsor che ogni anno rinnovano la collaborazione.

Rate this post
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Array
(
)