Incentivi auto green: nel Lazio 10 milioni di euro per micro-imprese, PMI, taxi ed NCC

Nuovi fondi annunciati dal presidente della Regione Zingaretti

Incentivi auto green: nel Lazio 10 milioni di euro per micro-imprese, PMI, taxi ed NCC

Nel Lazio sono in arrivo 10 milioni di euro di fondi che saranno stanziati per incentivi all’acquisto di veicoli a basso impatto ambientale destinati a micro, piccole e medie imprese e titolari di licenze taxi e Ncc operanti sul territorio regionale.

Il finanziamento, che sarà gestito da Lazio Innova e il cui bando sarà pubblicato nelle prossime settimane, è stato annunciato dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che chiarisce il contenuto di una delibera approvata nelle giornata di ieri dalla giunta regionale del Lazio. 

Sostegno economico e incentivo al rinnovo del parco auto

Sui nuovi incentivi per auto green Zingaretti ha spiegato: “La misura vuole lavorare alla tutela dell’ambiente apportando, nel contempo, un nuovo ma significativo sostegno economico alle micro, piccole e medie imprese e ai titolari delle licenze taxi e Ncc operanti nel Lazio, che hanno sofferto le conseguenze economiche generate dalla pandemia e che potranno così più agevolmente acquistare mezzi a ridotto impatto ambientale. Incentivando il rinnovo del parco auto circolante e premiando la sostituzione di veicoli vecchi con quelli elettrici, ibridi o a metano, intendiamo infatti ridurre l’inquinamento e migliorare la qualità dell’aria delle nostre città, rendendo le strade più vivibili per tutti. L’attenzione verso questi temi deve restare sempre alta, non dimentichiamolo mai. E come Regione Lazio ci siamo impegnati fin dall’inizio del nostro mandato con iniziative e progetti ad hoc: il bando che sarà pubblicato entro questo mese rappresenta infatti un altro passo in avanti in quella svolta green di cui tutti parlano, ma che in pochi portano avanti con misure concrete come quella approvata dalla nostra giunta”.

Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati