Ken Block anticipa un’Audi da 710 CV per il SEMA Show 2021

All'evento di Las Vegas c'è la speciale Audi Sport Quattro Turbo Monster

Ken Block anticipa un’Audi da 710 CV per il SEMA Show 2021

La partnership fra Ken Block e Audi si preannuncia piuttosto interessante e, con l’apertura delle porte del SEMA Show 2021, ha pubblicato un interessante teaser per ciò che sta arrivando. Ora Block ha altre due Audi nel suo garage e c’è anche una terza nella foto.

Nelle ultime settimane, Ken Block ha aggiunto un’Audi RS e-tron GT al suo garage vista la collaborazione con la casa automobilistica tedesca. Molto probabilmente verranno pubblicati diversi contenuti nelle prossime settimane dedicati proprio alla vettura elettrica ad alte prestazioni.

Block ha rivelato di essere un grande fan dell’Audi Sport Quattro

Come se avere l’Audi di produzione più veloce mai costruita nel garage non fosse già abbastanza bello, la monterà anche con una serie di Rotiforms per renderla ancora migliore. Nei suoi precedenti video, Ken Block ha rivelato di essere un grande fan dell’Audi Sport Quattro.

Alcune persone hanno dichiarato che è un peccato che non abbia avuto successo con la vettura, ma questo non è un problema in quanto è stata presentata una nuovissima replica al SEMA Show 2021 di Las Vegas con il nome di Audi Sport Quattro Turbo Monster. È presente sotto lo stand Toyo Tires.

La speciale vettura porta la firma di Walter Rohrl ed è, naturalmente, equipaggiata con un motore turbo a cinque cilindri in linea da ben 710 CV. Fra le altre caratteristiche proposte dalla vettura abbiamo dei cerchi Rotiform, il freno a mano idraulico Hoonigan, un set di sedili Recaro e quello che sembra essere un cruscotto realizzato completamente in fibra di carbonio.

A questo punto rimane l’incognita di quale Audi verrà guidata da Block nel prossimo film di Gymkhana. Si tratterà sicuramente un veicolo elettrico.

4.4/5 - (5 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati