Kia Telluride Concept: al NAIAS 2016 il nuovo prototipo di SUV full-size [FOTO LIVE]

Spinto da powertrain ibrido plug-in da 400 CV

Kia Telluride Concept - Kia si presenta a Detroit con la Telluride Concept, un nuovo SUV dalle dimensioni importanti realizzato sul pianale della Sorento. Dotato di abitacolo sette posti (2+2+3), dispone di rilevatori biometrici per regolare le luci dell'abitacolo in base allo stato psicofisico dei passeggeri. Sotto il cofano monta un sistema ibrido da 400 CV, abbinato alle quattro ruote motrici.

Forme squadrate, mole imponente e livrea in tinta inedita, così si presenta sul palco del Salone di Detroit 2016 la Kia Telluride Concept, un nuovo SUV di grande stazza che schiaccia l’occhiolino al pubblico americano, particolarmente sensibile a vetture di questo tipo.

Con l’incertezza al momento se diventerà o meno un nuovo modello di serie di Kia, la Telluride Concept espone la sua carta d’identità dove alle voce “dimensioni” si legge: 5 metri di lunghezza, 2 metri di larghezza e 1,8 metri di altezza, per un profilo che ne enfatizza il dinamismo, mentre il passo interno misura 3,08 metri.

Costruita sulla stessa base strutturale della Kia Sorento, la Telluride ha preso forma dall’ispirazione del centro stile americano della Casa sudcoreana. Il design caratterizzato da linee squadrate e angolari viene reso distintivo anche dalla speciale tinta Dark Pyrite Green utilizzata per verniciare la carrozzeria del prototipo. Lo sguardo frontale del SUV propone la grande griglia anteriore, affiancata dai fari rettangolari. Spostando l’attenzione sulla fiancate spicca l’apertura “a libro” delle portiere con l’assenza del montante centrale.

La Kia Telluride Concept ha un configurazione interna che accoglie a bordo sette persone (2+2+3), con le prime due file caratterizzate da sedili singoli ricchi di confort, tra i quali c’è anche un sistema di rilevatori biometrici che misurano lo stato psicofisico dei passeggeri per regolare di conseguenza le luci interne a LED grazie alla tecnologia Light Emitted Rejuvenation (LER). La strumentazione sulla plancia, realizzata utilizzando componenti stampati in 3D, è completamente digitale.

Per quel che riguarda l’alimentazione del nuovo concept di Kia, sotto il cofano troviamo un sistema propulsivo ibrido plug-in da 400 CV, composto da un motore V6 aspirato 3.5 litri da 270 CV affiancato da un’unità elettrica che eroga l’equivalente di 130 CV, ed abbinato al sistema di trazione integrale.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati