Koelliker punta sull’elettrico: importerà in Italia i modelli di Aiways, Karma, Maxus, Seres e Weltmeister

Koelliker punta sull’elettrico: importerà in Italia i modelli di Aiways, Karma, Maxus, Seres e Weltmeister

Grazie al Gruppo Koelliker, storico importante, presto arriveranno sul mercato italiano una serie di nuovi modelli elettrici grazie all’accordo siglato con i marchi Aiways, Karma, Maxus, Seres e Weltmeister.

Si punta sull’elettrico col progetto KGen 

L’introduzione dei modelli a zero emissioni di questi brand in Italia rientra in un progetto più ampio, chiamato “KGen“, col quale Koelliker punterà forte sulla mobilità elettrica e che prevede anche la collaborazione dell’importatore con partner importanti come Enel X, Microsoft e Santander Consumer Bank. 

Con quest’operazione Koelliker ambisce a creare un “hub unico ed esclusivo di soluzioni di mobilità elettrica complete e integrate”, ridefinendo anche l’esperienza d’acquisto in base alle esigenze delle persona, con la combinazione tra modalità fisica, recandosi direttamente in concessionaria, e digitale, completando l’acquisto esclusivamente online con test drive di prova e consegna a domicilio. 

Alcuni dei nuovi modelli dei marchi che hanno stretto l’accordo con Koelliker per approdare in Italia saranno protagonisti del Milano Monza Motor Show 2021 che inizia oggi 10 giugno.

I modelli dei marchi che arriveranno sul mercato italiano

Per quanto riguarda il brand Aiways, marchio cinese con sede a Shanghai e Monaco, presente già in alcuni mercati europei, questo proporrà in Italia il modello U5 e più avanti la U6. La Aiways U5 è un SUV di segmento D con motore che sviluppa una potenza di 204 CV, supportato da una batteria da 63 kWh in grado di garantire 410 km (WLTP) di autonomia. 

Seres, che ha sedi in Cina e negli Stati Uniti (Silicon Valley), lancerà in Italia i modelli Seres 3 e Seres 5, un C-SUV e un D-SUV. La Seres 3 ha 163 CV, batteria da 53,6 kWh con possibilità di ricarica DC sino a 50 kW e vanta un’autonomia di 300 km (WLTP). Il suo prezzo, con gli attuali incentivi, parte da 27.450 euro. L’altro modello, Seres 5, propone diverse versioni, anche con autonomia estesa che supera i 500 km, oltre che con trazione posteriore ed integrale con rispettive potenze di 347 CV (RWD) e 694 CV (AWD). 

Karma, marchio americano già noto, introdurrà sul mercato italiano la Karma GS-6, con range extender, batteria da 28 kWh, due motori da 536 CV di potenza e autonomia massima di 575 km, per uno sprint 0-100 km/h in 3,9 secondi. A fine anno sarà disponibile anche una seconda versione del modello con batterie da oltre 100 kWh e autonomia superiore ai 400 km. 

Passando a Weltmeister, brand cinese nato da poco, in Italia arriverà il modello W5, un C-SUV con motore da 217 CV disponibile con due diversi tagli di batteria: 52 e 66 kWh, per un’autonomia massima di 450 chilometri. 

Infine, sul mercato italiano esordirà anche Maxus, marchio di veicoli commerciali leggeri di proprietà di SAIC Motors. Nel nostro Paese saranno disponibili i modelli eDeliver 3, small-LCV che sarà proposto da poco più di 30.400 euro (IVA esclusa), e eDeliver 9, mid-large LCV che partirà con prezzi poco superiori a 55.300 euro (IVA esclusa). 

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati