La BMW Serie 2 Cabrio è giunta al capolinea?

Probabilmente la Serie 2 Cabrio non avrà nessuna futura generazione

La Serie 2 Cabrio potrebbe non essere riproposta in futuro da BMW. La gamma delle varianti a cielo aperto del costruttore bavarese dovrebbe dunque contare soltanto su Serie 4 Cabrio, Serie 6 Cabrio e Z4.
La BMW Serie 2 Cabrio è giunta al capolinea?

La BMW Serie 2 Cabrio, svelata nel 2013 e commercializzata a partire dal 2014 assieme alla “sorella” a tetto chiuso, potrebbe presto abbandonare la scena commerciale. BimmerToday, rinomato sito tedesco specializzato in news ed indiscrezioni che riguardano da vicino il mondo delle vetture del marchio dell’elica binaco/blu, ha difatti riportato l’indiscrezione secondo cui la Serie 2 Cabrio sarebbe destinata ad uscire di scena dai listini BMW già a partire dalla prossima generazione.

La Serie 2 Cabrio è stata lanciata da BMW come vettura entry level nella propria gamma di auto a cielo aperto con quattro posti comodi e tetto in tela. Con un prezzo attuale di circa 37.000 euro riferito alla versione 218i con propulsore a benzina da 136 cv in abbinamento al cambio manuale, negli ultimi tempi la scoperta di Monaco ha difatti rappresentato l’ingresso alla gamma di vetture a cielo aperto del costruttore premium bavarese.

Quale futuro per la BMW Serie 2 Cabrio?

Tuttavia pare che dalle indiscrezioni riportate da BimmerToday in futuro non ci sia più spazio per la compatta scoperta nel listino BMW che quindi non sarà sostituita da alcun nuovo modello. Stando così le cose, la gamma delle vetture a cielo aperto firmate BMW sarà dunque composta dalla più grande Serie 4 Cabrio a tetto rigido, dalla Serie 6 Cabrio e dalla nuova generazione di Z4 (qui l’articolo con i disegni dei brevetti) che verrà ufficialmente svelata a breve e commercializzata a stretto giro.

Ovvio che la soglia di ingresso per entrare in possesso di una BMW a cielo aperto, una volta che la Serie 2 Cabrio non sarà più proposta, sarà notevolmente più alta: difatti allo stato attuale la BMW 420d Cabrio parte da un listino prossimo ai 60.000 euro. Non resta che aspettare il posizionamento della nuova BMW Z4 per vedere come sarà catalogata la futura roadster bavarese che, ricordiamolo, nella precedente generazione partiva da un listino di circa 38.000 nella variante da 156 cv di potenza.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati