Lamborghini conclude il 2021 con un nuovo record di vendite

L'Urus è stato il modello più venduto

Lamborghini conclude il 2021 con un nuovo record di vendite

Lamborghini ha concluso il 2021 con un aumento importante delle vendite pari al 13% con 8405 unità immatricolate in tutto il mondo. Lo storico marchio con sede a Sant’Agata Bolognese ha registrato le sue migliori vendite di sempre nel 2021 e ha attribuito la crescita alla sua strategia.

In particolare, il produttore di supercar ha registrato una crescita a doppia cifra in tutte e tre le macroregioni in cui è presente. In America e Asia-Pacifico ha rilevato un incremento del 14% mentre in Europa, Medio Oriente e Africa un +12%. Lamborghini ha dichiarato di mantenere una divisione abbastanza equilibrata dei volumi globali che si attestano rispettivamente al 35%, 27% e 39%.

Lamborghini Aventador Ultimae

Gli Stati Uniti sono il primo mercato per il brand italiano

Gli Stati Uniti hanno mantenuto la prima posizione con 2472 unità, in crescita dell’11%. Al secondo posto troviamo la Cina che si è classificata con 935 immatricolazioni, in aumento del 55%. Il podio si completa con la Germania in cui sono state vendute 706 unità, con un aumento del 16%.

Nel Regno Unito, invece, Lamborghini ha venduto 564 esemplari, con una crescita del 9%, mentre in Italia 359 supercar (+3%).

Il Lamborghini Urus rimane il modello più apprezzato con 5021 unità, seguito dalla Huracan con 586 esemplari. Della Aventador, invece, sono state consegnate 798 unità in tutto il mondo.

Stephan Winkelmann, presidente e CEO di Lamborghini, ha dichiarato: “Questo record ha dato a noi la conferma di quattro fattori: la solidità del nostro piano strategico, l’eccezionale reputazione internazionale del nostro marchio, la competenza e la passione delle nostre persone e l’eccezionale professionalità e dinamismo dimostrato dai nostri 173 dealer presenti in 52 mercati, che hanno continuato a investire insieme a noi in un momento difficile e incerto”.

Lamborghini Huracan Evo

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati