McLaren F1 LM: dal trionfo della 24 Ore di Le Mans alla strada [FOTO]

25 anni e non sentirli: 0-100 km/h in 2,9 secondi e velocità massima di 362 km/h.

La classifica TOP 10 auto da corsa targate inizia con una icona degli anni ’90. Nel 1995 alla 24 Ore di Le Mans trionfò la McLaren F1 GTR e per celebrare questa storica vittoria fu creata la McLaren F1 LM. Una versione strettamente legata alla GTR da corsa di Gordon Murray che fu prodotta in sole 5 unità ovvero il numero di auto che quel giorno riuscirono a finire la gara di Le Mans. Praticamente misero la targa sulla F1 GTR visto che fu modificato il meno possibile per omologarla a uso stradale.

680 CV per 1.062 Kg

Il colore scelto per la carrozzeria era arancione, la stessa tinta che McLaren utilizzava per la livrea delle sue auto da pista negli anni ‘60. La potenza di 680 CV portavano a spasso solo 1.062 kg per un rapporto peso/potenza di 1,56 kg/cv. Non dovendo seguire nessuna limitazione da regolamento sportivo la F1 LM ha il motore da 680 CV a 7.800 giri/minuto con limitatore spostato a 8.500 giri/minuto e il picchio di coppia portato a 705 Nm a 4.500 giri/minuto.

25 anni e non sentirli

Le sue prestazioni fanno invidia ancora oggi dopo 25 anni: accelerazione 0-100 km/h in 2,9 secondi e 0-160 km/h in 5,7 secondi con una velocità massima di 362 km/h. Con la collaborazione del team di Formula 1 l’aerodinamica fu rivista e sviluppata in galleria del vento così da permettere l’aggiunta di un nuovo spoiler anteriore e alettone posteriore aumentando il già strepitoso carico aerodinamico dell’auto.

Un prezzo per VIP

Il prezzo al momento del lancio era di 1.250.000 di sterline ma oggi le quotazioni sono sopra i 4 milioni anche per via del blasone dei proprietari. Mettiamoci il cuore in pace perché anche se disponete di tale cifra dovete sapere che ben tre dei cinque esemplari sono al momento nella collezione privata del Sultano del Brunei con targhetta LM1, LM4 e LM5. Il quarto esemplare fa parte della collezione del grande stilita americano Ralph Lauren mentre non abbiamo notizie del proprietario del quinto esemplare.

Hamilton? Occasione persa

Curiosità nella curiosità fu la promessa di Ron Dennis, ex direttore sportivo e poi amministratore delegato di McLaren, direttamente a Lewis Hamilton. Nel caso avesse vinto tre campionati di F1 gli sarebbe stata regalata un sesto esemplare della F1 LM ovvero il prototipo della XP LM di proprietà di McLaren. Putroppo Hamilton vinse un solo campionato e l’Experimental Prototype di omologazione della F1 LM rimase a Woking.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati