Mercedes Classe E MY 2017 svelata ufficialmente in vista di Detroit 2016 [FOTO e VIDEO]

E' la prima auto autorizzata alla guida autonoma

Nuova Mercedes Classe E - Il top della tecnologia della Stella ha un nuovo punto di riferimento con la nuova Mercedes Classe E che si presenta al NAIAS 2016. Equipaggiata con il Drive Pilot, che le permette di guidare da sola in autostrada fino a 210 km/h, la berlina hi-tech sarà lanciata in due versioni: 200 col 2.0 turbo benzina da 184 CV e 200d col 2.0 turbodiesel da 194 CV. Sarà in vendita prima dell'estate.

Potendosi vantare di essere la prima auto a ottenere l’autorizzazione per guidare da sola, la nuova Mercedes Classe E scopre ufficialmente le carte mostrandosi in tutta la sua completezza, accompagnata dal rilascio di foto, video e caratteristiche da parte della Casa della Stella. Tutto questo a poche ore dall’apertura del Salone di Detroit 2016, dove la nuova berlina hi-tech del marchio tedesco sarà una delle attrazioni principali.

Nessuna novità sotto il profilo estetico visto anche che le prime foto ufficiali erano già emerse in Rete qualche giorno fa, confermando come il look della nuova Classe E sia strettamente imparentato a quello degli ultimi modelli di Classe C e Classe S. Nelle versioni entry-level la nuova Mercedes Classe E si presenta con un griglia frontale tradizionale e il classico emblema della stella a tre punte sul cofano, mentre le varianti più esclusive della gamma, Avantgarde e AMG, hanno invece una griglia a due barre con il grande logo della stella posto al centro. Tra le novità del posteriore spiccano invece gli avvolgenti e innovativi fanali dalla forma originale.

La nuova Mercedes Classe E, che misura in lunghezza 4,93 metri ed ha incremento il passo di 6,5 cm rispetto al precedente modello, ha un abitacolo che, ripercorrendo lo stile della Classe S, sprizza tecnologia ed eleganza da ogni angolo. Gli interni della vettura tedesca dispongono di doppio display TFT da 12,3 pollici sulla plancia e di innovativa strumentazione digitale che consente la personalizzazione potendo scegliere fra tre opzioni: Classic, Sport e Progressive. Impreziosita da inserti in legno, la nuova Classe E dispone di un nuovo volante con comandi touch integrati.

Relativamente alle motorizzazioni la nuova Mercedes Classe E sarà disponibile inizialmente in due versioni: la 200, spinta dal motore benzina 2.0 litri turbo da 184 CV e 300 Nm di coppia massima, e la 200d, equipaggiata con il turbodiesel 2.0 litri da 194 CV e 400 Nm di coppia, entrambe dotate di cambio automatico a 9 marce. In un secondo momento la gamma sarà ampliata da altre versioni benzina e diesel, oltre che dalla variante ibrida, la 350 Hybrid Plug-in con potenza complessiva di 280 CV, e dalle versioni dotate di trazione integrale 4Matic.

Tra le caratteristiche più interessanti della nuova berlina di casa Mercedes c’è senza dubbio la dotazione tecnologica dedicata a sicurezza e assistenza alla guida. Su tutto il resta spicca il Drive Pilot, il nuovo sistema di guida semi-autonoma che consente di far guidare la vettura da sola in autostrada fino ad una velocità di 210 km/h. Insieme a questa tecnologia innovativa che rappresenta un ulteriore passo verso la guida autonoma, la vettura dispone anche dell’aggiornato Steering Pilot, oltre che dall’assistente di cambio corsia attivo e dall’inedito Car-to-X che sfrutta lo scambio di informazione con altri veicoli per “vedere dietro l’angolo o attraverso gli ostacoli” in anticipo.

La Mercedes Classe E MY 2017 debutterà sul mercato entro l’estate, in attesa che al prossimo Salone di Parigi arrivi anche la versione station wagon pronta ad affiancarsi alla berlina.

Walk around – The Mercedes-Benz E-Class in detail! #NAIAS #MercedesBenz #EClass

Posted by Mercedes-Benz on Domenica 10 gennaio 2016

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati