Mercedes Classe S Coupé MY 2014 svelata ufficialmente, ecco tutte le foto e i video

Sarà presente al Salone di Ginevra a marzo

Mercedes Classe S Coupé MY 2014 - La nuova ammiraglia di Stoccarda debutterà a Ginevra con nuove aggiunte, arricchimenti e scelte stilistiche audaci, che la renderanno più esclusiva e performante che mai

Dopo l’anteprima di ieri, è stato ufficialmente alzato il velo sulla nuova Mercedes Classe S Coupé, che debutterà dal vivo davanti al grande pubblico al Salone di Ginevra del prossimo marzo. Ovviamente sarà una delle protagoniste assolute dello stand della Stella di Stoccarda, con tutti i riflettori puntati sul suo stile e sulle sue caratteristiche fondamentali.

Decisamente più muscolare rispetto al passato, soprattutto nella zona dei passaruota (sotto ai quali potranno trovare posto cerchi in lega e pneumatici da 18 a 20 pollici), la nuova Classe S si presenta con un cofano sensibilmente allungato e un passo che raggiunge i 2.945 mm di lunghezza. Il totale della sua estensione è di ben 5.027 mm, mentre la larghezza si assesta sui 1.899 mm. L’altezza, invece, si ferma a 1.411 mm. Dal punto di vista estetico, è evidente come Mercedes abbia voluto creare qualcosa di davvero “stiloso”, se ci passate il termine. Scelte che potrebbero sembrare esagerate, ma che trovano ideale collocazione nel progetto di creazione di una vettura assolutamente di livello. Il tutto si riassume in un solo nome: Swarovski. La nuova Classe S, infatti, presenta tra gli optional una finitura dei fari anteriori composta da ben 47 cristalli Swarovski, che funzionano in parte come luce direzionale e in parte come luce diurna. Un tocco notevole, che permetterà di riconoscere la vettura anche da lontano con una sola occhiata. Anche l’abitacolo è stato aggiornato con alcuni dettagli unici, tra i quali va sicuramente citato il nuovo volante Super Sport. Moltissimi dettagli sono stati rifiniti e resi più eleganti, dalle prese d’aria alle stesse sellerie, naturalmente in pelle. Interessante la possibilità di optare per quattro sedili singoli invece della classica panca posteriore, tra l’altro con l’opzione per il sistema massaggiante e il porgicintura automatizzato. Insomma, una vettura davvero di lusso.

Tutta questa classe, però, sarebbe inutile se non associata ad una meccanica di livello, ma conosciamo abbastanza bene Mercedes per sapere che a Stoccarda raramente sbagliano sotto questo aspetto. Al momento del lancio, che dovrebbe avvenire durante la seconda metà di quest’anno, la nuova Classe S sarà disponibile con un motore V8 da 4.700 cc di cubatura, in grado di sviluppare una grande potenza di 455 CV e una coppia di punta di 700 Nm. Se vi sembra tanto, però, aspettate, perché non avrete mica creduto che la divisione AMG potesse starsene con le mani in mano a guardare. È ancora da capire quando uscirà, ma il progetto della S 63 AMG Coupé è già lanciato e a buon punto, tanto che sappiamo già quale sarà il motore che molto probabilmente verrà posizionato sotto al suo cofano: parliamo di un V8 biturbo da 5.500 cc, capace di un ruggito di ben 593 CV e di una coppia di punta di 900 Nm.

Il fiore all’occhiello della nuova Classe S, però, non sarà direttamente visibile. Almeno non finché non ci metteremo in viaggio. Si chiama Magic Body Control ed è il nuovo sistema creato da Stoccarda che, letteralmente, consente alla vettura di “fare le pieghe”. Sì, esattamente come ci aspetteremmo da una moto, per quanto in maniera differente. Si tratta di un sistema in grado di inclinare l’auto leggermente durante le curve, ottenendo in questo modo una riduzione dell’accelerazione laterale e, di conseguenza, un maggiore comfort di viaggio per tutti coloro che si dovessero trovare nella zona coinvolta dallo spostamento. Il tutto funziona grazie ad un gioco di sensori insieme all’unità di gestione delle sospensioni, che permette una variazione dell’asse fino a 2,5 gradi. Il Magic Body Control sarà inserito come se fosse una modalità di guida aggiuntiva insieme alle classiche tre e potrà entrare un funzione ad una velocità compresa tra i 30 e i 180 km/h.

Ovviamente al momento non conosciamo il prezzo al quale verrà proposta l’auto una volta arrivata sul mercato, che probabilmente verrà svelato durante il salone svizzero. Nell’attesa, godetevi questa serie di video che Stoccarda ha rilasciato per esplorare la nuova Classe S fin nei minimi dettagli.

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati