Monopattino e nuove regole del Codice della Strada

Gli utili chiarimenti della Polizia sulla nuova normativa

Monopattino e nuove regole del Codice della Strada

Tra le materie che sono state principalmente coinvolte dalle recenti modifiche introdotte al Codice della strada, entrate in vigore dal 10 novembre 2021, a seguito dell’approvazione del decreto Infrastrutture, c’è quella relativa all’uso del monopattino.

Con le nuove norme è stata riscritta la disciplina della circolazione dei monopattini nelle nostre città, un nuovo impianto regolatorio sul quale la Polizia di Stato ci offre un chiaro quadro di sintesi attraverso le “pillole di sicurezza” diffuse sulla pagina Facebook ufficiale. 

Cosa cambia per i monopattini

In merito all’uso dei monopattini la nuova regolamentazione legislativa prevede:

– la confisca dei monopattini irregolari quando hanno un motore termico oppure quanto hanno un motore elettrico con potenza superiore a 1 kW (in precedenza il limite era di 2 kW);

– l’obbligo per i comuni di individuare spazi di sosta per monopattini che, nel frattempo, possono sostare anche sugli stalli per biciclette, ciclomotori e motocicli;

– la conformità del casco, obbligatorio per i minorenni, a norme tecniche di sicurezza europee;

– l’obbligo di indossare il giubbotto o le bretelle retroriflettenti di notte;

– la possibilità di circolare sulle strade urbane con limite massimo di 50 km/h, nelle aree pedonali, su percorsi pedonali e ciclabili, sulle corsie ciclabili, sulle strade a priorità ciclabile sulle piste ciclabili ovvero dovunque sia consentita la circolazione delle biciclette;

– la possibilità di circolare fuori dai centri urbani (fuori città) in tutte le strade in cui possono circolare le biciclette, salvo, naturalmente sulle autostrade e sulle strade extraurbane principali dove le biciclette non possono circolare ed in qualsiasi altra strada in cui il transito delle biciclette sia espressamente vietato dalla segnaletica stradale;

– la riduzione della velocità massima raggiungibile da 25 a 20 km/h. Tale limite è ridotto a 6 km/h quando circolano nelle aree pedonali;

– l’obbligo per i monopattini elettrici nuovi di dotarsi dal 1° luglio 2022 di frecce e di freni su entrambe le ruote. Quelli già in circolazione prima di quella data dovranno adeguarsi entro il 1° gennaio 2024.

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati