Nuova Peugeot Traveller: più spazio al tuo viaggio [FOTO E VIDEO]

Ideale per shuttle vip ma anche per famiglie numerose

Peugeot Traveller - Arriva sul mercato il nuovo modello di Peugeot destinato al mercato dei veicoli multispazio, pensato per chi fa del trasporto di persone la propria attività professionale così come per chi ama viaggiare senza mai rinunciare al comfort e allo spazio.

E’ ormai appurato che il mercato dei minivan o più classici monovolume ha raggiunto già da qualche anno la fine della sua storia, sostituito in tronco dai più versatili e modaioli SUV, grande novità degli ultimi 5 anni circa. Tuttavia ci sono ancora quei profili di persone che non sono disposte a rinunciare allo spazio e alla praticità che una vettura di questo tipo può offrire, non interessandosi particolarmente dell’aspetto estetico e delle mode del momento. Il mercato dei Van è in continua crescita come dimostrano i valori relativi a questo settore, soprattutto per quanto riguarda i professionisti e le società di noleggi con conducente. Tuttavia bisogna considerare che buona parte delle immatricolazioni riguarda anche i semplici privati, che per le più svariate ragioni possono essere interessati all’acquisto di questa categoria di veicoli.

La domanda sempre più crescente e la mancanza di un modello valido per sopperire a questa richiesta hanno portato la casa del leone ha riprogettare il proprio van, presentando così il nuovo Peugeot Traveller, configurabile secondo i più singolari gusti del cliente. La gamma si articola infatti attraverso 3 diverse versioni, 4 allestimenti e altrettante motorizzazioni disponibili, per raggiungere e soddisfare ogni possibile esigenza. Non bisogno erroneamente pensare che si tratti di un “furgoncino” come solitamente si sarebbe portati a credere, ma il nuovo Traveller è a tutti gli effetti una vettura, che poggia infatti sulla piattaforma EMP2, la stessa adottata da buona parte della gamma francese, capace di un’ottima rigidità torsionale oltre ad una singolare leggerezza, il che si traduce in una sorprendente agilità durante la marcia. All’avantreno infatti troviamo una configurazione Pseudo McPherson ridimensionato, con una barra di torsione posizionata di fronte alla cremagliera dello sterzo elettroidraulico. Nel retrotreno troviamo invece un triangolo obliquo capace di sopportare carichi fino a 1400 kg: il filtraggio dei triangoli riduce le vibrazioni insieme alle molle a rigidità variabile e gli ammortizzatori asserviti al carico garantiscono il massimo comfort indipendentemente dal carico del veicolo.

Combina dimensioni esterne compatte con una abitabilità ai vertici permettendo di trasportare fino a 9 persone, con un volume del bagagliaio di 1500 litri e che può arrivare fino a 4900 litri grazie alla facile rimozione dei sedili. Con un’altezza di soli 1,90 m (inconsueta nel segmento e che gli consente l’accesso nei parcheggi sotterranei), Traveller è disponibile in versione Compact da 4,61m, Standard da 4,96m e Long da 5,31 m. Peugeot Traveller offre piacere di guida, comfort a bordo e tante attenzioni di alto livello ai passeggeri che sin dall’apertura delle porte sono accolti dall’illuminazione sulle soglie di ingresso, dagli interni dal design molto pulito ma arricchito da materiali di pregio, soprattutto grazie alla pelle dei sedili e alla moquette spessa sul pavimento. L’impressione che si percepisce a bordo è quella relativa ad un prodotto premium, ideale quindi per shuttle VIP o trasporti di passeggeri. Tanti optional, dai sedili massaggianti alle porte scorrevoli che si aprono col semplice movimento del piede, passando per il tetto panoramico, le bocchette d’aerazione sul cielo dell’abitacolo e tutti i principali sistemi di assistenza alla guida di cui può disporre Peugeot.

Al vertice della gamma troviamo l’allestimento Business VIP che, come suggerisce il nome è destinato a questa tipologia di utilizzo: propone per i passeggeri posteriori la configurazione salotto con 4 sedili singoli disposti “faccia a faccia” contromarcia o a 5 posti con l’opzione divano a 3 posti nella fila 3. Completano l’opera il clima trizona, tetto panoramico, vetri totalmente oscurati e un comodo tavolino ripiegatile e orientabile. Subito sotto si trova l’allestimento Business, con gli stessi materiali e moquette del precedente ma presenta due file di sedili da 3 posti ciascuna, facilmente ribaltabili per facilitare l’accesso all’ultimo scompartimento. Le versioni Allure e Active sono invece pensate per i privati che esigono una vettura spaziosa per la propria famiglia, completamente configurabile fino a 8 posti o eventualmente destinata al carico pesante. Eventualmente è disponibile anche una versione 4×4 Dangel, pensata per chi non disdegna l’off-road e ama l’avventura a contatto con la natura. Punto forte del nuovo Traveller è anche l’isolamento acustico, maggiormente enfatizzato soprattutto per le versioni Business e Business VIP, rendendo piacevole e confortevole il trasporto dei passeggeri.

Peugeot Traveller ha di serie (tranne Business) il touchscreen capacitivo da 7’’ che integra i protocolli di connessione allo smartphone attraverso i sistemi Apple CarPlay e Mirrorlink. Il sistema multimediale può riunire tutti i servizi dedicati a semplificare la guida. Il riconoscimento vocale rappresenta una sicurezza in più, soprattutto per l’utilizzo delle funzioni Navigazione, Telefono e Audio, senza dovere distogliere lo sguardo dalla strada. Tanta tecnologia al servizio del comfort e della sicurezza grazie anche all’Attenzion Pack e al Safety Pack i quali, combinati assicurano un ricchissimo cocktail di aiuti alla guida tra cui: lettore di cartelli stradali e limiti di velocità, Lane Assist, fari adattivi, Cruise control adattivo, Distance Alert e Active City Brake.

Il listino della gamma Traveller parte da 30.000 € per la versione Compact in allestimento Business e con motorizzazione BlueHDi da 95 CV ed arriva a 45.300 € per la versione Long in allestimento Allure con motorizzazione BluHDi 180 abbinato di serie al cambio automatico EAT6. Le versioni 4×4 partono da 39.950 € della Compact in allestimento Business Traction Control e motore BlueHDi da 150 CV.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati