Opel continua la propria crescita commerciale in Italia

Opel conquista migliore quota da più di 2 anni

Opel mette a segno un ottimo risultato commerciale a gennaio 2019: a spingere le vendite sono stati i SUV Crossland X, Mokka X, Grandland X e Karl Rocks
Opel continua la propria crescita commerciale in Italia

Il 2018 è stato un anno che ha regalato grosse soddisfazioni commerciali ad Opel: il marchio di Rüsselsheim (che, lo ricordiamo, fa parte del Gruppo PSA dal mese di marzo 2017) ha chiuso lo scorso mese di dicembre con un crescendo di immatricolazioni che ha permesso di mettere a segno un aumento delle consegne pari ad un eccellente +45,8%. Si è trattato di un risultato commerciale che in Italia ha confermato un trend di crescita della quota di mercato di Opel che è arrivato al quarto mese consecutivo. Ma l’ascesa di Opel sul mercato italiano non è ancora finita qui. Difatti, il mese di gennaio 2019 da poco conclusosi ha regalato al brand tedesco una ulteriore nota commerciale più che positiva.

La quota di mercato di Opel cresce sempre di più sul mercato italiano

Nel primo mese del 2019, infatti, Opel ha messo a segno il miglior risultato da 29 mesi a questa parte relativo alla propria quota di mercato che ha raggiunto l’ottimo valore del 5,85%. Si tratta di un risultato che premia di quasi un punto percentuale in più la quota di mercato raggiunta dal brand del “fulmine” nel mese di gennaio del 2018. Non solo: si tratta anche della migliore quota di mercato raggiunta in un singolo mese a partire da agosto 2016 ma, come affermato dalla stessa Opel, “se si esclude questo mese è la miglior quota di mercato da settembre 2015, quasi tre anni e mezzo indietro.”

Opel è presente nel canale privati con una quota di ben il 6,55%

Nel dettaglio dei numeri, la quota di mercato di Opel relativa ai clienti privati è stata ancora più alta del 5,85% ed è arrivata a toccare un 6,55%. In generale, l’incremento in volumi messo a segno dalle vendite di veicoli Opel è stato del 10,5% a fronte di un mercato italiano in calo di ben il 7,6%. A trainare le vendite di Opel sono stati i SUV: Crossland X, Mokka X e Grandland X sono sempre più richiesti sul mercato del Belpaese e nel mix di immatricolazioni sono arrivati a rappresentare ben il 42% del totale delle vendite. Nello specifico, la compatta Karl Rocks, “il mini SUV da città” firmato Opel, ha confermato ancora una volta la prima posizione tra i marchi stranieri nel segmento A ossia quello delle vetture compatte da città.

In rapida crescita anche la richiesta dei veicoli commerciali Opel

Al di là del successo delle vetture, il 2019 di Opel può contare sull’ottima offensiva di prodotto garantita anche dai veicoli commerciali: questi ultimi, nel mese da poco passato, sono riusciti a far segnare una crescita delle vendite pari a ben il 75% rispetto al mese di gennaio del 2018. In questi primi giorni dell’anno nuovo a fare la parte del leone è stato il nuovo Opel Combo Cargo, veicolo commerciale lanciato durante lo scorso mese di settembre sul mercato italiano: la nuova generazione dell’Opel Combo Cargo sta già centrando tutti gli obiettivi di vendita prefissati e tra le altre cose ha già riscosso ampi consensi anche tra i giornalisti di settore che lo hanno incoronato “International Van of the Year 2019”.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati