Opel Zafira Tourer Concept, l’innovazione tedesca live da Ginevra

L’Opel Zafira Tourer Concept che stiamo vedendo in questi giorni a Ginevra è una ghiottissima anticipazione per quanto riguarda il mercato delle monovolume. Si tratta di una vettura profondamente rinnovata, che tenta di unire la comodità e il comfort tipici della sua categoria con un tipo di design moderno e accattivante, cercando di levare dal settore l’etichetta di “auto per sole famiglie”. L’aspetto e le linee di questa concept car suggeriscono che la Zafira Tourer vuole anche proporsi come auto giovanile da tutti i giorni, che contemporaneamente può mantenere le stesse possibilità di carico del passato.

Il primo segno di questo rinnovamento è senza dubbio il parabrezza, che prosegue in alto fino a toccare il tetto, illuminando perfettamente l’ambiente e creando un maggiore spazio percepito nell’abitacolo. Anche le linee che ne compongono l’intera carrozzeria, però, sono notevoli: morbide e sinuose, si adattano perfettamente ai dettami del nuovo stile futuristico. Non mancano, però, anche le sezioni spigolose e severe, come nella zona dei gruppi ottici, per comunicare anche un senso di potenza. La nuova Zafira Tourer può ospitare da 4 a 7 persone e, ovviamente, la terza fila di sedili può essere personalizzata in vari modi, così da privilegiare il numero di passeggeri oppure lo spazio di carico.

Sotto al cofano troveremo a disposizione due tipi di motori a benzina con una cilindrata da 1.4 litri e potenze a scelta da 120 o 140 Cv, arricchiti dal sistema Start&Stop e da un cambio manuale a sei marce.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati