Peugeot 208, intervista ad Eugenio Franzetti al Salone di Ginevra 2012

Il Direttore Relazioni Esterne Peugeot Italia descrive la nuova 208

La nuova Peugeot 208 è stata senza dubbio una delle protagoniste principali dello stand del Leone al Salone di Ginevra 2012: il manager ce ne racconta le caratteristiche più importanti

Di fronte alla nuova 208 GTi Concept, Eugenio Franzetti, Direttore delle Relazioni Esterne di Peugeot Italia, al Salone di Ginevra 2012, ha descritto tutto d’un fiato la nuova 208 e le due iterazioni in forma di concept car che il brand del Leone ha esposto in occasione dell’evento elvetico, definendo il modello una “rigenerazione” che impone nuove regole tanto all’interno della gamma del costruttore francese quanto nel segmento B. Già in vendita, sostituisce Peugeot 207: lo fa raccogliendo il testimone della gamma “2” della storia Peugeot (205, 206 e – appunto – 207) e rielaborando in chiave moderna i cromosomi delle utilitarie che l’hanno preceduta.

La nuova Peugeot 208 è più corta e più leggera di Peugeot 207, ma allo stesso tempo è più spaziosa e confortevole. Tutto questo nonostante la vettura sia esteticamente molto più personale ed elaborata della progenitrice: i tecnici del marchio hanno saputo concepire uno stile dotato di grande identità, che sì rimanda alle citycar del passato ma che contemporaneamente sa stagliarsi con la propria originalità e determinazione nel listino Peugeot e nel panorama del segmento B europeo. La nuova 208 è anche più efficiente, anche e soprattutto grazie alla presenza dei nuovi motori benzina a tre cilindri 1,0 litri e 1,2 litri.

Al Salone di Ginevra 2012 Peugeot ha presentato 208 GTi Concept, prototipo muscoloso e virile che anticipa una probabile versione sportiva della citycar di segmento B francese, e 208 XY Concept, versione Premium estremamente ricercata, destinata e dedicata a piloti che amano distinguersi ed attenti ad ogni dettaglio.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati