Porsche Taycan 2022: nuove colorazioni, tecnologie migliorate e più autonomia

Fra le novità introdotte c'è una maggiore autonomia

Porsche Taycan 2022: nuove colorazioni, tecnologie migliorate e più autonomia

Porsche ha svelato nelle scorse ore il model year 2022 della Porsche Taycan. Uno degli aggiornamenti più evidenti è la palette colori che è stata ampliata con le opzioni Paint to Sample e Paint to Sample Plus.

Mentre il modello offre 17 colori standard, Paint to Sample aggiunge 63 opzioni tra cui Acid Green, Riviera Blue, Rubystone Red, Moonlight Blue Metallic e Viola Metallic. In alternativa è possibile optare per Point to Sample Plus che permette al cliente di scegliere la colorazione preferita in base ai propri gusti.

All’interno sono stati apportati pochi cambiamenti

I cambiamenti interni sono limitati. L’ultima Taycan propone ora un’integrazione completa con Android Auto. Anche l’assistente vocale è stato migliorato per comprendere meglio le richieste fatte dal guidatore mentre il sistema di navigazione ora visualizza le informazioni in modo più chiaro e calcola i percorsi più velocemente. Porsche afferma che il sistema operativo della vettura è stato leggermente rivisto in quanto ora vanta cinque opzioni nel menu anziché tre sul lato sinistro del display centrale e le icone possono essere spostate individualmente.

Ora si parcheggia da sola grazie alla funzione Remote Park Assist

La Porsche Taycan 2022 può ora essere dotata del Remote Park Assist che gli consente di parcheggiarsi da sola, anche senza conducente al volante. Secondo quanto dichiarato dalla casa automobilistica di Zuffenhausen, il sistema rileva automaticamente gli spazi del parcheggio e li misura utilizzando una serie di sensori a ultrasuoni e delle telecamere. Se il sistema determina che c’è spazio a sufficienza, il conducente può uscire dall’auto e quindi premere un pulsante nell’app Porsche Connect per trasmettere il comando del parcheggio automatico.

Più autonomia grazie ai nuovi sviluppi tecnologici

Ultimo ma non meno importante, la Taycan 2022 è più efficiente con una maggiore autonomia reale. Purtroppo, Porsche non ha rivelato di quanto l’autonomia è stata ampliata, ma ha dichiarato che beneficia di nuovi sviluppi tecnologici come il disaccoppiamento quasi completo del motore elettrico anteriore sulle varianti a trazione integrale quando viene impostata la modalità di guida Normal o Range.

Inoltre, la vettura disattiva il motore elettrico posteriore quando si procede per inerzia o da fermo e lo riavvia in pochi millisecondi nel momento in cui si ha bisogno di più energia. La gestione termica e le funzioni di ricarica sono state migliorate nel model year 2022 della prima elettrica della casa tedesca.

Questo perché il Turbo Charging Planner ora riscalda la batteria a una temperatura leggermente più alta per consentire una ricarica più rapida e un livello di carica più elevato. La società afferma poi che il calore disperso dalle componenti elettriche viene utilizzato in misura ancora maggiore per regolare la temperatura della batteria.

La produzione partirà a settembre

La Porsche Taycan 2022 e la Taycan Cross Turismo entreranno in produzione il mese prossimo e sicuramente maggiori informazioni saranno rivelate vicino al lancio.

 

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati