Renault Kangoo restyling, prime informazioni e foto ufficiali

Look "nuovo", praticità sempre al top

Un mese dopo aver ristilizzato la versione commerciale del Kangoo, Renault dedica lo stesso trattamento anche al veicolo cittadino che verrà presentato a Ginevra

La Renault Kangoo subisce un restyling anche per la sua versione “civilizzata”, visto che prima di lei era stata la Kangoo dedicata ala mondo del lavoro a godere di questo cambio di look. Mentre il Kangoo Express ha realizzato il suo debutto a inizio del mese, è il Kangoo “standard” che fa ora i suoi primi passi.

Il piano di ringiovanimento attuato da Renault viene messo in atto cinque anni dopo il lancio della seconda generazione del Kangoo. Questo restyling ha come intenzione quella di adattarsi ai nuovi canoni stilistici adottati dagli altri veicoli della casa. A livello estetico, questa monovolume adotta un nuovo frontale con uno stile molto vicino a quello che troviamo anche sulla nuova Clio IV. L’emblema anteriore è più appariscente, mentre i fari sono ora più slanciati e quelli posteriori sono anche stati oggetto di modifiche, così come gli interni.

Il Kangoo è disponibile in due versioni. La prima, battezzata Extrem, è il top di gamma con un look da off-road e offre un nuovo paraurti anteriore bicolore Nero/Dark Metal, cerchi in lega da 15 pollici Dark Metal, vetri posteriori oscurati, sbarre sul tetto e strisce sulla carrozzeria. Il secondo allestimento, Business, è invece indirizzato a chi con la sua Kangoo intende comunque operare nel mondo del lavoro e del trasporto. Per quanto riguarda le motorizzazioni, troviamo l’Energy dCi 75 e l’Energy dCi 90 cv, che presenta un consumo pari a 4.3 l/100 km e 112 g/km di CO2. Ci sono poi le Energy 110 con 115 g/km di CO2 ed Energy TCe 115 con 140 g/km di CO2.

La Renault Kangoo restyling verrà presentata ufficialmente al Salone di Ginevra 2013 (7-17 marzo).

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati