Roccaraso Snow Driving, la prima pista su neve del centro-sud Italia

La struttura abruzzese offre corsi di guida sicura e sportiva per padroneggiare (divertendosi) diverse situazioni di pericolo

Inaugurato ufficialmente Roccaraso Snow Driving, primo impianto del centro-sud Italia dedicato alla guida sicura e sportiva su neve e ghiaccio. Il circuito, situato in località Aremogna Vallefredda, è lungo quasi 700 metri ed offre la possibilità di divertirsi in sicurezza. Oltre alla possibilità di noleggio vetture in loco, si potrà anche utilizzare la propria auto per affinare la tecnica di guida. 

Il centro Italia ha ora il suo “ghiacciodromo”

La stagione invernale in Abruzzo non poteva iniziare in maniera migliore: sabato 4 dicembre, infatti, è stato inaugurato Roccaraso Snow Driving, struttura unica nel suo genere in tutta l’Italia centro-meridionale. L’inaugurazione, con il “taglio del nastro” effettuato dalla showgirl Matilde Brandi, ha visto protagonisti Albert Colajanni, attore e pilota siciliano “padre” del progetto, e il recordman Fabio Barone, presidente del Ferrari Club Passione Rossa e direttore marketing dell’impianto. Il gentleman driver romano, per conquistare il quarto primato mondiale (Roma – Capo Nord in 45 ore con Ferrari F8 Tributo), ha effettuato, lo scorso inverno, numerose sessioni di allenamento sulla pista innevata per poter affrontare in totale sicurezza le fredde strade del nord Europa.

Roccaraso Snow Driving

Roccaraso Snow Driving, tutte le informazioni

Ma parliamo della pista. Innanzitutto, il nome della località, “Vallefredda”, non è affatto un caso: qui le temperature in inverno possono scendere fino a 30 gradi sotto lo zero e mantenersi basse fino a marzo. Il circuito si estende per quasi 700 metri, con sette curve a vario raggio, ed è il terreno ideale per imparare divertendosi (il motto, ci dice Colajanni, è infatti “apprendimento e divertimento“) le principali tecniche di guida e di gestione della vettura in condizioni di scarsa aderenza: slalom, frenata di emergenza, controllo di sottosterzo e sovrasterzo sono solo alcune della attività offerte; attività che si svolgono sempre in piena sicurezza, grazie alla supervisione di piloti ed istruttori esperti: presenti, infatti, la Scuola Italiana Guida Sicura e Sportiva e la società Automotive Events. Quest’ultima offre anche corsi di guida per persone affette da disabilità in collaborazione con l’associazione “Amici Speciali”.

La struttura è, inoltre, fornita di impianto di illuminazione notturna e di una costruzione adiacente dotata di bar, ristorante e sala briefing, oltre a parcheggio ed eliporto. Roccaraso Snow Driving è aperta 7 giorni su 7 con i seguenti orari: 9:00 – 16:00 / 18:00 – 22:00.

Divertirsi in sicurezza, con un occhio all’ambiente

Abbiamo avuto modo di saggiare le potenzialità didattiche del circuito durante la mattinata dedicata alla stampa. L’organizzazione ha messo a disposizione 3 vetture, tutte a trazione integrale, ma molto diverse nel comportamento dinamico: parliamo di una Audi A8, una Alfa Romeo 159 Q4 e una entusiasmante Subaru Impreza WRX STI da competizione, con la quale ci siamo divertiti a suon di traversi e controsterzi (come potete vedere dalle foto in galleria). Molto interessante anche la presenza di una Prius Plug-in Hybrid (dotata, tra l’altro, di pannelli fotovoltaici sul tetto) della società RaceBioConcept: Roccaraso Snow Driving, infatti, punta anche sulla sostenibilità ambientale, con futuri corsi dedicati alle auto elettriche e ibride

Si ringrazia Chinotto Neri, main sponsor dell’evento

5/5 - (6 votes)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Array
(
)