Skoda Octavia: iniziati i test per la nuova generazione [FOTO SPIA]

La nuova Skoda Octavia arriverà non prima del 2020

La prossima generazione della Skoda Octavia ha iniziato a muovere i primi passi su strada nel corso dei classici test drive di sviluppo in vista dell'arrivo sul mercato nel 2020

La Skoda Octavia ha iniziato il proprio cammino verso la quarta generazione. Testimonianza ne sono le inedite foto spia che ci sono state appena inviate in redazione dai nostri fotografi e che hanno immortalato proprio la nuova generazione della media boema in versione station wagon. Piccola premessa: ad un primo sguardo le foto spia inserite nella nuova galleria immagini potrebbero trarre in inganno visto che, al di là delle camuffature che coprono l’anteriore ed il posteriore, il muletto immortalato potrebbe essere scambiato per il modello attuale.

Skoda Octavia: il nuovo modello arriverà nel 2020

Ricordiamo a tal proposito che la generazione attuale della Skoda Octavia è stata presentata sul finire del 2012, commercializzata ad inizio 2013 e ristilizzata nel 2017. Proprio il modello attuale sembra essere stato modificato nel frontale e nella coda per assumere grosso modo le conformazioni estetiche future che caratterizzeranno il nuovo modello: ad esempio, la calandra sembra essere posizionata più in basso rispetto a quella che contraddistingue il modello attualmente in commercio. Purtroppo è ancora troppo presto per avere certezze sullo stile futuro della nuova Skoda Octavia che verosimilmente dovrebbe debuttare non prima del 2020.

Skoda Octavia: la nuova versione poggerà sulla piattaforma MQB di Volkswagen

A livello strutturale, la nuova generazione di Skoda Octavia dovrebbe quasi certamente poggiare sull’ultima versione della piattafoma MQB progettata da Volkswagen: in tal senso la rinnovata vettura boema potrebbe essere caratterizzata da dimensioni leggermente più grandi rispetto all’attuale versione sia in lunghezza che in larghezza. A tal fine il bagagliaio della variante station wagon fotografata dovrebbe passare dagli attuali 610 ai 630 litri di capienza massima. Al pari del telaio, la nuova Skoda Octavia dovrebbe poter ereditare buona parte dei propulsori attualmente in uso all’interno del Gruppo Volkswagen, ma su questo aspetto al momento non vi è ancora nessuna certezza.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati