1000 Miglia 2021: tante novità per l’edizione al via il 16 giugno

Date e percorso della corsa per auto storiche (e non solo)

1000 Miglia 2021: tante novità per l’edizione al via il 16 giugno

La 1000 Miglia 2021 è pronta a mettersi in marcia. La storica gara di regolarità per auto storiche è stata presentata nei giorni scorsi, per un’edizione in programma dal 16 al 19 giugno. Qualche settimana più tardi rispetto alla tradizione, per cercare di avere uno scenario migliore sul fronte pandemia, ma sempre con la stessa passione.

Le novità previste

Non mancano alcune novità per questa nuova edizione. In primo piano, c’è il senso della corsa: ora in senso antiorario, cioè attraversando prima Emilia e Toscana, per poi risalire lungo gli Appennini. Inoltre, il 2021 non vedrà impegnate solo le auto storiche nella classica gara: ci sarà anche la 1000 Miglia Experience, per 30 supercar ed hypercar moderne, su un percorso studiato appositamente e con 70 prove cronometrate.

Il tema ambientale è fondamentale per il mondo automotive, in questo periodo storico, ed anche la storica corsa non fa eccezione: sarà in programma anche la terza edizione della 1000 Miglia Green. Una competizione riservata solamente alle vetture elettriche.

Il percorso e le regole

La 1000 Miglia 2021 partirà, come da tradizione, da Brescia. La prima tappa arriverà a Viareggio, con il passaggio in città come Cremona e Parma ed attraversando il passo della Cisa. Il 17 giugno ci sarà la Viareggio-Roma, passando luoghi della cultura e del cinema come Castagneto Carducci, Castiglione della Pescaia e Viterbo.

Venerdì 18 giugno inizierà la risalita, con la terza tappa da Roma a Bologna, attraversando le classiche strade del Passo della Futa e della Raticosa, mentre la competizione si chiuderà il 19 giugno dalla città emiliana a Brescia, passando per il Lago di Garda, per proclamare il vincitore.

Già annunciata la lista dei partecipanti, anche quest’anno ci saranno delle norme anti Covid: salvo eventuali restrizioni (ma i numeri delle ultime settimane fanno ben sperare), sarà possibile assistere per il pubblico a partenza, arrivo ed i vari passaggi, sempre indossando correttamente la mascherina e senza fare assembramenti.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati