#5COSEDASAPERE su Continental: spazzole hi-tech per vederci chiaro [Ep.3]

La sicurezza passa anche per il parabrezza

In questa terza puntata del #5COSEDASAPERE dedicato a Continental parleremo di un elemento che spesso non viene citato quando si parla di sicurezza. Eppure, non vi sognereste mai di mettervi a guidare bendati, no? La pioggia, però, può creare proprio questo tipo di disagio, soprattutto se è particolarmente intensa. Sono questi i casi in cui si ringrazia di aver scelto delle spazzole tergicristallo performanti ed è in questo segmento che si propongono le spazzole Continental AquaCTRL.

La gomma non solo per le gomme

Rispetto ad altri prodotti provenienti da segmenti di mercato più variegati, il collegamento tra le spazzole AquaCTRL e Continental è persino intuitivo. Chi altri, se non un colosso del settore della gomma, può avere le competenze per costruire un prodotto di questo tipo? Le spazzole spesso vengono sottovalutate in chiave sicurezza, anche perché non capita spesso di avere a che fare con precipitazioni sufficienti a creare problemi. Si tratta, però, di uno di quei casi nei quali può passare anche un anno, ma quando si è sorpresi da una cosiddetta “bomba d’acqua” o da una nevicata abbondante, si ringrazia di aver scelto un certo tipo di prodotto, puntando sul suo livello qualitativo.

Come sono fatti le Continental AquaCTRL

Le spazzole tergicristallo Continental AquaCTRL vengono vendute in tre tipi di confezione: come set completo guidatore con passeggero, singolo frontale e singolo per il lunotto. La struttura della spazzola presenta un profilo aerodinamico, che ha un doppio scopo: aumentare la pressione della spazzola sul parabrezza e mantenere ottimali le performance anche alle alte velocità. La pressione è distribuita dallo speciale raccordo, così da garantire pulizia in ogni parte del cristallo. Grazie alla barra metallica continua e all’elemento in gomma direttamente incollato alla struttura, Continental garantisce stabilità in ogni condizione. Sono disponibili 21 misure diverse, che secondo i dati della casa di Hannover dovrebbero coprire il 95% dei veicoli europei prodotti dal 2003 in avanti.

TUTTE LE PUNTATE DI #5COSEDASAPERE SU CONTINENTAL

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in #5cosedasapere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati