Alfa Romeo 166: l’esercizio di stile su una futura berlina premium [RENDER]

Pensata su piattaforma STLA Large

Una moderna ed elegante berlina premium di segmento E pronta a piazzarsi al vertice della gamma di Alfa Romeo: nasce con questa intenzione il nuovo progetto digitale del designer Mirko Del Prete che ci propone i render della sua nuova creatura virtuale che lui stesso ha chiamato Alfa Romeo 166.

La denominazione scelta rimanda al recente passato del marchio di Arese: l’Alfa Romeo 166 è stata una berlina tre volumi di segmento E che il Biscione ha prodotto tra il 1998 e il 2007 in poco meno di 100.000 esemplari. 

Ammiraglia su base DS 9 o piattaforma STLA Large

Questa moderna Alfa Romeo 166 si presenta come una nuova ammiraglia del marchio del Biscione che potrebbe sfruttare gran parte dell’architettura telaistica della cugina francese DS 9, o in alternativa prendere vita sulla nuova piattaforma STLA Large di Stellantis, versione più grande delle tre misure di nuovi pianali che caratterizzeranno i futuri modelli dei marchi del gruppo automobilistico. 

Tecnologica ed elettrica

Per un ipotetica berlina premium del Biscione come quella proposta in questo render è lecito immaginare il meglio della tecnologia disponibile nel gruppo Stellantis, che ora avrà in Ned Curic il nuovo capo della divisione tecnologica. Sul fronte delle motorizzazioni, alla luce di quanto annunciato nelle scorse settimane da Stellantis nel suo piano strategico, si potrebbero immaginare alimentazioni ibride plug-in o completamente elettriche. 

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati