Alfa Romeo 4C, registrato il nome della sportiva del Biscione anche negli USA

Pronta nel 2013

Il nome Alfa Romeo 4C è stato registrato anche al di là dell'Oceano Atlantico, sintomo che la vettura sportiva del Biscione avrà il compito importantissimo e delicato di riportare il marchio negli Stati Uniti. Sarà prodotta soltanto a Modena (non sarà costruita anche nel Nuovo Continente)
Alfa Romeo 4C, registrato il nome della sportiva del Biscione anche negli USA

La prima conferma dell’importanza per l’azienda di Alfa Romeo 4C, l’affascinante concept car che il costruttore ha mostrato durante lo scorso anno a Ginevra e a Francoforte, l’abbiamo avuto, alcuni giorni fa, con il piano industriale di Maserati: la vettura, infatti, dal maggio del prossimo anno, sarà assemblata a Modena, nello stabilimento del Tridente. Oggi riceviamo un’ulteriore rassicurazione sul futuro di questo modello: secondo alcune indiscrezioni, è stato registrato il nome Alfa Romeo 4C non soltanto in Europa, ma anche negli Stati Uniti.

Sarà lei quindi a riportare, per prima, il Biscione al di là dell’Oceano Atlantico: toccherà a lei, ergo, il delicatissimo compito di aprire la strada alla gamma Alfa Romeo in un mercato dove oggi non esiste più e ad inaugurare il progetto ambizioso di Sergio Marchionne, che prevede di contrapporsi, proprio con Alfa Romeo, negli Stati Uniti, a BMW. L’Amministratore Delegato di Fiat S.p.A., per la precisione, crede di riuscire ad incrementare le vendite dell’azienda sino a 400mila vetture ogni anno entro il 2014 (nel 2011 Alfa Romeo ha venduto 150mila vetture circa) e per questo – secondo le indiscrezioni – ha commissionato sei nuovi modelli agli uomini di Biscione, tra cui la nuova Alfa Romeo Giulia (erede di Alfa Romeo 159, anch’essa destinata a debuttare negli Stati Uniti), un SUV e la nuova 4C.

Al di là dell’Oceano Atlantico la società italiana ha registrato il nome Alfa Romeo 4C non soltanto per l’automobile, ma anche per una serie di prodotti annessi e connessi nel campo dell’abbigliamento, nel segmento dei giocattoli, nel settore degli accessori: questo ci fa pensare che il brand del Biscione stia preparando un debutto in grande stile, che non passerà inosservato.

La nuova Alfa Romeo 4C sarà assemblata nello stabilimento del Tridente di Modena accanto a Maserati GranTurismo e a Maserati GranCabrio, ad un ritmo massimo di circa 2.500 unità ogni anno (pare), dove oggi si trova la linea di montaggio di Maserati Quattroporte (che sparirà da lì): sono già iniziate, secondo le indicazioni, le operazioni necessarie per far posto alla linea di produzione che porterà alla nascita della sportiva, la quale arriverà su strada (come detto) durante il prossimo anno.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati