Alfa Romeo Junior Zagato: una idea per l’erede dell’Alfa 4C? [RENDER]

La concept car coupé che si ispira alla Alfa Romeo GT 1300 Junior

L’incontro stilistico tra Alfa Romeo e Zagato ha dato vita ad alcune delle auto più belle che siano mai state prodotte. La concept car immaginata in questo render ci mostra come potrebbe apparire una moderna coupé sportiva progettata a quattro mani da entrambe le società. Una idea che sarebbe perfetta visto il precoce “pensionamento” dell’Alfa Romeo 4C e del vuoto che lascia in gamma, non solo per Alfa Romeo, di una vera coupé sportiva.

Alfa Romeo Junior Zagato

Denominata Alfa Romeo Junior Zagato, la vettura è stata disegnata dai designer indiani Rishi Soman e Siddhant Jaokar che sembrano aver trovato un riuscito compromesso tre gli stilemi dei due Brand per dar forma ad un’auto di grande fascino. La concept prende come musa ispiratrice l’Alfa Romeo GT 1300 Junior, rispetto alla quale mantiene più o meno le stesse dimensioni, adottando però un design più moderno e accattivante. La combinazione cromatica scelta per questo render vede la carrozzeria in verde scuro con tetto a contrasto in tinta argento.

Fari a LED e trilobo Alfa

La parte anteriore della Junior Zagato cattura immediatamente lo sguardo. Il muso della vettura è caratterizzato dalla presenza di sottili gruppi ottici con fari a tre elementi luminosi a LED, dal tradizionale trilobo Alfa Romeo e da una grande presa d’aria inferiore che si estende per tutta la larghezza del paraurti anteriore.

Abitacolo arretrato con la Z

Un frontale ricco di fascino e spigoloso a cui si affianca un profilo laterale altrettanto seducente. Il cofano lungo sotto cui si cela il motore (non sono state rilasciate specifiche tecniche) ha permesso ai designer di arretrare l’abitacolo in modo tale da portare il montante posteriore direttamente sopra alle ruote posteriori. Il design del tetto è fortemente angolare e spigoloso, così come il posteriore dell’auto che sa essere anche levigato. Ad aggiungere ulteriore stile al design della Junior Zagato ci sono i cerchi a 5 anelli ovoidali, un classico Alfa Romeo, con finiture argento e nere che nascondono le pinze dei freni di colore giallo. Immancabile la “Z” di Zagato sui passaruota anteriori bombati.

Posteriore levigato

La parte posteriore dell’Alfa Romeo Junior Zagato è un po’ meno aggressiva e audace rispetto all’anteriore. Sulla coda della vettura troviamo una barra luminosa a LED collocata all’estremità dello spoiler posteriore che unisce i fanali. Inoltre c’è anche una piccola terza luce di stop verticale posizionata appena sopra il diffusore posteriore.

Junior Zagato RENDER

Come anticipato, purtroppo, siamo al cospetto di un altro ottimo render che potrebbe stuzzicare la dirigenza di Stellantis e la voglia di rilancio del Brand Alfa Romeo ora diretto dall’entusiasta CEO Jean-Philippe Imparato.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati