Audi Q2: un concetto di nuova distinzione descritto da Fabrizio Longo [VIDEO INTERVISTA]

Forme compatte e tecnologia sofisticata

Audi Q2 – Una sintesi delle caratteristiche e delle peculiarità della nuova Q2, il SUV compatto della casa tedesca, presentato in occasione dell'anteprima italiana a Roma
Audi Q2: un concetto di nuova distinzione descritto da Fabrizio Longo [VIDEO INTERVISTA]

Lo stile poligonale, la tensione delle linee, i dettagli caratteristici come i montanti rivestiti con una colorazione a contrasto o i gruppi ottici dai tratti articolati e i fasci luminosi tecnologici; non sono i soli aspetti che rendono distintiva la nuova Audi Q2 nel panorama dei SUV compatti. È soprattutto un insieme di dotazioni, di particolari tecnici e stilistici che consentono di avere un’idea multiforme della guida. Un concetto studiato per catturare più tipologie di personalità.

“SUV sembra essere il concetto più desiderabile sul mercato italiano”, sottolinea subito il Direttore di Audi Italia, Fabrizio Longo, nell’introdurre la nuova Audi Q2, rimarcando l’acquisito successo degli Sport Utility Vehicle tra i potenziali clienti italiani, e anche il loro peso in termini di volumi.
La nuova Q2, dunque è un “SUV urbano, con una vocazione fortemente urbana” caratterizzato da dimensioni contenute: “4,2 metri di lunghezza, un passo di 2,60 metri che si traduce in una grande abitabilità interna.” Oltre a questo, fa presente ancora Fabrizio Longo: “Tutte le valenze del classico SUV: la guida alta; una capienza di bagagliaio e un passo in avanti veramente forte per quanto riguarda l’infotainment, quindi la connettività a bordo.”

“Abbiamo utilizzato quanto di meglio abbiamo nella nostra filosofia progettuale”, ha poi aggiunto in occasione della presentazione nazionale della vettura a Roma, “mutuando anche da modelli di classe superiore, come nello stile Audi. Quindi tutto ciò che riguarda la digitalizzazione in auto, non solo in termini di connessione, ma anche in termini di sicurezza.” Diversi dispositivi arricchiscono la proposta, grazie alla loro funzione predittiva e alla raffinata assistenza pensata per evitare potenziali incidenti.
Assieme a un’attenzione particolare per i diversi aspetti tecnologici, lo stesso ventaglio di motorizzazioni proposte amplifica ulteriormente le opportunità di personalizzare la vettura, in base a determinate esigenze. La gamma a benzina, così come quella Diesel, è composta da tre varietà di potenza, partendo da un’unità di tre cilindri da 1.0 litri TFSI da 116 cavalli, alla base della proposta, mentre più sullo stesso versante a benzina troviamo anche unita a quattro cilindri di 1.4 da 150 cavalli e un più corposo 2.0 litri sempre TFSI da 190 cavalli. Due invece le tipologie di motori TDI, 1.6 e 20 litri, ma come detto sempre capaci di fornire tre differenti tipologie di spinta: ancora 116, 150 e 190 cavalli. Queste ultime due riguardano il motore 2.0 TDI, propulsore associabile anche alla trazione quattro e al cambio S-tronic.
Il prezzo di lancio del modello, come segnalato ancora dal Direttore di Audi Italia, parte da 25.000,00 Euro.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati