Audi Q5: costruito il milionesimo esemplare

Il Suv di colore Sepang Blue è uscito oggi dalla fabbrica di Ingolstadt

Audi Q5: costruito il milionesimo esemplare

Audi Q5 – Oggi 4 agosto 2016 è una data da ricordare per la casa costruttrice dei quattro anelli. Audi ha difatti festeggiato il milionesimo esemplare del Q5 in uscita dalla catena di montaggio della fabbrica di Ingolstadt. L’importante traguardo è stato raggiunto ad otto anni di distanza dal lancio ufficiale sul mercato del Suv che è diventato un successo internazionale visto che è stato venduto in più di cento paesi.

Particolarmente entusiasta dell’ottimo risultato raggiunto Albert Mayer, direttore dell’impianto di Ingolstadt, che ha dichiarato: “L’Audi Q5 è una garanzia di successo per tutti noi e siamo molto orgogliosi di averlo creato proprio qui ad Ingolstadt. Costruire il Q5 è stato possibile solo grazie allo sforzo ed alla dedizione di tutto il team preposto alla produzione”.

Il milionesimo esemplare a lasciare la catena di montaggio di Ingolstadt è stato un prestazionale SQ5 di colore Sepang Blue ordinato da un cliente tedesco. Ricordiamo che l’Audi SQ5 è dotato del V6 3.0 TDI da 340 cv e 700 Nm che permette di scattare da 0 a 100 km/h in soli 5,1 secondi e di raggiungere una velocità massima di 250 km/h.

Proprio l’esemplare di colore Sepang Blu è stato il protagonista della classica foto ricordo con tutti gli operai che hanno contribuito alla sua costruzione: non potevano poi mancare nella foto a testimonianza dell’importante obiettivo raggiunto lo stesso Albert Mayer e Peter Mosch, Presidente del Consiglio di Audi. Ottimo risultato dunque per il Suv dei quattro anelli che continua ad essere il più venduto nel suo segmento e che ha fatto segnare nei primi sei mesi del 2016 un aumento delle vendite pari al 4,7%.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati