Audi Q7 e-tron, lancio previsto per il prossimo anno

Gemella diversa della Porsche Cayenne S E-Hybrid

Audi Q7 e-tron - La variante ecologica del futuro SUV teutonico presenterà un pacchetto ibrido che poggerà sul pianale MLB Evo per un peso più contenuto e consumi ridotti
Audi Q7 e-tron, lancio previsto per il prossimo anno

Audi dovrebbe presentare una versione e-tron della sua Q7 di seconda generazione intorno al 2015. Per lo meno, è ciò che anticipa un nuovo report. I nostri colleghi inglesi di Auto Express citano delle fonti dirette in Casa Audi che avrebbero confermato una Audi Q7 e-tron plug-in hybrid per il 2015: il modello si baserebbe sulla seconda generazione del SUV più importante della Casa con gli Anelli. La nuova Q7 dovrebbe essere dotata della stessa tecnologia della Porsche Cayenne S-E Hybrid, la quale utilizza la combinazione di un motore V6 3.0 litri compresso insieme ad un motore elettrico e ad un pacchetto batteria agli ioni di litio da 10.9 kWh.

Il motore termico è in grado di erogare 333 CV, mentre quello elettrico sta sui 95 CV: in totale, la potenza complessiva è pari a 416 CV con una coppia massima di 590 N m. Nella Cayenne, la configurazione ibrida consente alla Porsche di scattare da 0 a 100 km/h in appena 5.9 secondi e di fermare l’ago del tachimetro a 243 km/h (124 orari quando l’auto si muove con la sola energia elettrica). La Cayenne S-E Hybrid può essere guidata in modalità elettrica per 36 km.

Tutti questi dati dovrebbero essere migliorati sulla nuova Audi Q7 e-tron che avrà diritto ad un pianale MLB Evo e alla sua perdita di chili drastica: si parla di 363 kg in meno. Si dice infine che Audi presenterà la Q7 di nuova generazione il prossimo gennaio al Salone di Detroit 2015 e quindi la variante plug-in hybrid dovrebbe arrivare verso la metà del 2015.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati