Audi RS5 Cabriolet: Foto LIVE dal Salone di Parigi

La gamma A5 si amplia con la variante più sportiva, a cielo aperto

Audi ha presentato al Salone di Parigi 2012 la nuova Audi RS5 Cabriolet, una scoperta quattro posti con capote in tela spinta dal poderoso V8 aspirato da 4.2 litri FSI in grado di erogare 450 cavalli e far accelerare la vettura da 0 a 100 Km/h in 4,9 secondi.

Alle già note qualità dinamiche della RS5, l’Audi RS5 Cabriolet abbina la leggera capote in tessuto della RS 5 Cabriolet che si estende sull’abitacolo generosamente dimensionato; uno speciale rivestimento in espanso provvede all’isolamento acustico garantendo il massimo comfort. Premendo un tasto il soft top si apre e si chiude in modo completamente automatico rispettivamente in 15 e 17 secondi, anche in marcia fino a velocità di 50 km/h. 
Aperto, limita solo in minima parte il capiente bagagliaio, occupando appena 60 dei suoi 380 litri di capacità complessivi. Gli schienali dei sedili sono ribaltabili separatamente, un dispositivo per il carico passante (tra bagagliaio e vano posteriore) rende la vettura ancora più versatile.

E’ possibile scegliere fra otto colori: una tinta base, quattro vernici metallizzate ed effetto perla come pure tre cristallo. La capote è disponibile in nero, grigio, rosso o marrone. A richiesta Audi offre un pacchetto estetico in alluminio opaco e un pacchetto di design per il vano motore in materiale composito in fibra di carbonio (CFRP). Il coefficiente di resistenza aerodinamica è di 0,34 Cx, il sottoscocca rivestito contribuisce in misura notevole a ottimizzare le caratteristiche aerodinamiche.

La RS 5 si contraddistingue per il volante a tre razze con corona appiattita, rivestito in pelle traforata. I tasti multifunzione possono essere utilizzati in modo intuitivo come tutti gli altri elementi di comando. Il terminale del sistema di navigazione opzionale MMI navigation plus presenta sei tasti fissi per i menu principali; per il comando del sistema di regolazione modulare “Audi drive select” ne basta uno solo. I quadranti neri con cifre in bianco creano un forte contrasto e sono ben leggibili. Nel sistema d’informazione per il conducente sono integrati un cronometro per prendere i tempi dei giri di pista e un termometro per l’olio.

I sedili sportivi sono regolabili elettricamente e dispongono di imbottiture rialzate per un’ottimale tenuta laterale, appoggiatesta integrati, supporto lombare e supporto femorale estraibile. I rivestimenti sono in una combinazione di pelle e Alcantara, a richiesta anche in pregiata pelle Nappa nera o argento luna. Tutte le qualità di pelle sono trattate con speciali pigmenti in modo da ridurre il riscaldamento dell’abitacolo causato dall’irradiazione solare.
In alternativa sono disponibili sedili avvolgenti a regolazione manuale nonché sedili comfort climatizzati con sistema di ventilazione.

L’abitacolo della Audi RS 5 Cabriolet è realizzato in nero, il cielo interno della capote è disponibile a richiesta in argento stella. Eleganti mascherine cromate, discrete modanature in nero brillante e inserti decorativi in carbon look sottolineano il carattere dinamico della vettura. A richiesta Audi può fornire senza sovrapprezzo anche inserti in Aluminium Race, lacca lucida nera, alluminio opaco spazzolato o in fibra di acciaio.

Il cambio a doppia frizione S tronic a sette rapporti della RS 5 Cabriolet si contraddistingue per un elevato rendimento, ulteriormente migliorato dall’ultimo rapporto particolarmente lungo. I cambi di marcia avvengono così rapidamente e in modo talmente fluido, con l’apertura di una frizione e la chiusura dell’altra, da risultare quasi impercettibili. Il conducente può usare l’S tronic a sette rapporti in modalità automatica nei programmi D e S oppure comandarlo manualmente con la leva selettrice o i bilancieri al volante. Il “launch control” consente una partenza ottimale con l’innesto della frizione al regime di spunto ideale.

La trazione integrale permanente quattro conferisce alla RS 5 Cabriolet quel vantaggio in termini di trazione e di stabilità che fa la differenza. Il componente tecnico fondamentale, il differenziale a corona dentata, è leggero e compatto. In condizioni di marcia normali distribuisce la coppia all’assale anteriore e posteriore con un rapporto 40:60; all’occorrenza può trasmetterla fino al 70% alle ruote anteriori o al massimo fino all’85% a quelle posteriori. Il “torque vectoring”, un’intelligente soluzione software, completa il lavoro del differenziale centrale.

La Audi RS 5 Cabriolet vanta un ricco equipaggiamento di serie che include fra l’altro l’assistente al parcheggio “plus”, sedile di guida e del passeggero anteriore riscaldati, porgicintura automatici, un frangivento, il pacchetto luci, il sistema d’informazione per il conducente con consiglio di pausa e un pacchetto completo di sistemi di ritenuta.

In caso di pericolo di ribaltamento, robuste piastre in alluminio dietro gli appoggiatesta posteriori si sollevano. Fra le dotazioni sportive e di lusso a richiesta rientra un riscaldamento per la zona della testa regolabile su tre livelli, la chiave comfort, il controllo automatico degli abbaglianti, i fari adattivi “adaptive light” e il climatizzatore automatico a 3 zone.

La Audi RS 5 Cabriolet arriverà sul mercato nella primavera del 2013 a 94.500 Euro.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati