BMW X7 Nishijin Edition: serie limitata di tre esemplari per il Giappone [FOTO e VIDEO]

Livrea in viola esclusivo e interni con uno speciale tessuto

BMW ha introdotto una altro modello in edizione limitata per il mercato giapponese: la X7 Nishijin Edition. Questa particolarissima versione del SUV dell’Elica è caratterizzata da una livrea nell’esclusivo colore Ametrine realizzato dalla divisione di personalizzazione della Casa bavarese BMW Individual. Si tratta di una tinta ispirata alla pietre preziose ed è stata realizzata mescolando due colori BMW già esistenti, ovvero Amethyst e Citrine. Il risultato finale è una tonalità di viola unica che distingue immediatamente la Nishijin Edition da qualsiasi altra versione della X7. 

Tessuto speciale negli interni

Gli interni della BMW X7 Nishijin Edition, il cui nome deriva da Nishijin-ori, un tessuto tradizionale nipponico prodotto nel distretto Nishijin di Kamigyō-ku a Kyoto, sono altrettanto esclusivi. L’abitacolo di questa X7 sono infatti rivestiti in buona parte di questo particolare materiale, lavorato con un complessa trama con accenti color oro, che troviamo ad impreziosire console centrale, cruscotto e cielo del tetto. Lo stesso tessuto lavorato a mano riveste anche la chiave della vettura. 

Solo tre esemplari, motorizzazione della X7 40d xDrive

BMW ha presentato l’esclusiva X7 Nishijin Edition durante una presentazione speciale ad Aoyama, Tokyo, il 21 settembre. Di questa versione ne verranno prodotti appena tre esemplari, ciascuno con un prezzo base di 16,8 milioni di yen, equivalenti a poco più di 130.000 euro.

A livello meccanico, la X7 Nishijin Edition si basa sulla variante 40d xDrive della X7. Quindi la nuova special edition per il Giappone è alimentata da un motore a sei cilindri turbodiesel da 3.0 litri che sviluppa 335 CV di potenza e 700 Nm di coppia massima.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati