Citroen C3: le offerte con finanziamento e noleggio

La compatta francese già oltre i 25.000 esemplari venduti

Citroen C3: le offerte con finanziamento e noleggio

La nuova Citroen C3 sta ottenendo risultati importanti, pur in un momento non facile per il mercato automobilistico in Italia. La terza generazione della compatta del marchio francese, infatti, è già oltre le 25.000 vendite dal lancio dello scorso settembre ed è il sesto modello in assoluto più venduto nel nostro Paese da inizio 2021.

Il benzina motore centrale

Il mercato italiano punta ancora sul motore benzina: il 76% dei clienti della Citroen C3, infatti, ha scelto il PureTech 83 S&S come propulsore per la propria vettura, così come l’allestimento Shine (38%) è stato il più richiesto.

Il 16% sceglie gli interni Advanced Comfort, diventati subito un nuovo capitolo nel benessere in classe Citroën. Anche le personalizzazioni risultano apprezzate, come dimostra il tetto a contrasto scelto dal 60% dei clienti, oppure la scelta di un Pack Color opzionale voluto dal 15%.

Le offerte

La Citroen C3 è disponibile con un listino da 14.400 euro, ma c’è la possibilità di acquistarla anche con finanziamento o noleggio a lungo termine. La formula SimplyDrive propone la vettura con motore PureTech 83 ed allestimento Feel con anticipo di 2.800 euro, 35 rate mensili da 129 euro (TAN fisso 5,49%; TAEG 7,85%) e rata finale di 7.525 euro.

Per quanto riguarda il noleggio, invece, con Free2MoveLease è possibile mettersi al volante dello stesso modello del finanziamento, con un primo canone di 3.209 euro e 35 canoni mensili da 209 euro. L’offerta comprende manutenzione ordinaria e straordinaria, assistenza stradale H24, vettura sostitutiva in caso di guasto, copertura assicurativa RCA, antifurto con polizza incendio e furto e tassa di proprietà.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati