Dacia: che numeri! Tra Sandero e Duster alla conquista della fascia low-cost

Il futuro è elettrizzante...ecco Dacia Spring

Dacia: che numeri! Tra Sandero e Duster alla conquista della fascia low-cost

Dacia, nei primi dieci mesi del 2020, ha fatto registrare numeri importanti. Per lei la quota di mercato si attesta sul 3,9 per cento, una quota superiore a quella di Hyundai, Seat e Kia, solo poco sotto a Opel. In Italia, Dacia è tra i brand più venduti facendo registrare l’ultimo posto nella top ten tra tutte le marche più vendute nel Bel Paese. 

Tra Sandero e Duster

Dacia vanta numeri da primato da sfoggiare nel CV e facenti parte dell’annata 2020. La locomotiva trainante è rappresentata da Duster e Sandero, best seller che in Italia, da gennaio a ottobre, hanno registrato quasi 30 mila immatricolazioni a testa, con Sandero nona nella classifica assoluta dei modelli più venduti.

In totale, negli ultimi 15 anni, Dacia ha venduto in Europa 6,4 milioni di veicoli, creando una leadership per ora nella fascia low-cost. Ora è tempo di guardare al futuro e in cantiere è in arrivo la prima vettura elettrica “per tutti”: ecco Dacia Spring, con motorizzazione 100% elettrica da 33 kW (equivalente a 44 cavalli)  associata ad una batteria da 26,8 kWh che permette un’autonomia di 225 km, misurati nel ciclo WLTP. Spring Electric offre un’ampia scelta di ricarica: su presa domestica da 220V grazie al cavo fornito di serie, su Wallbox o su colonnina in corrente continua (entrambe le soluzioni con il cavo proposto in opzione).

La durata di ricarica della batteria agli ioni di litio è pari a:

Meno di un’ora per una ricarica all’80% su colonnina in corrente continua da 30 kW
Meno di 5 ore per una ricarica al 100% su Wallbox da 7,4 kW
Meno di 8 ore e mezza per una ricarica al 100% su Wallbox da 3,7 kW
Meno di 14 ore per una ricarica al 100% su presa domestica da 2,3 kW

Manutenzione

Funzionando senza olio e con un numero di componenti in movimento molto ridotto rispetto ai motori termici (in particolare, assenza della cinghia), i motori elettrici sono affidabili e meno costosi a livello di manutenzione rispetto a quelli termici. Dacia Spring Electric è coperta da garanzia 3 anni / 100.000 km mentre la batteria è garantita 8 anni / 120.000 km.

 

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati