Ferrari: l’erede dalla 488 GTB potrebbe essere introdotta a Ginevra?

Rumors suggeriscono novità estetiche e meccaniche

Secondo quanto riportato da una testata francese, riprendendo indiscrezioni presenti sul forum Ferrari Chat, la casa di Maranello potrebbe mostrare una nuova coupé sportiva in occasione della kermesse elvetica
Ferrari: l’erede dalla 488 GTB potrebbe essere introdotta a Ginevra?

Le ultime indiscrezioni suggeriscono un design completamente rivisto, così come la meccanica riplasmata assieme al motore per esprimere maggior carattere e potenza, seguendo la scia della Ferrari 488 GTB. Si parla di una nuova coupé del Cavallino Rampante, che potrebbe essere mostrata al prossimo Salone di Ginevra prospettato a marzo.

Un possibile cuore ibrido?

Tra i rumors, il tema più dibattuto riguarda la presenza o meno di un’unità ibrida sotto il cofano di questa sportiva. Un’architettura al momento presente ad esempio sulla più esclusiva Ferrari LaFerrari, nonché sugli esemplari da competizione FXX K ed Evo, ma non ancora inserita su un modello di serie. Proprio lo scorso aprile, un primo video diffuso in rete aveva alimentato il dibattito. Quindi un nuovo filmato, più recente, ha riportato in auge l’argomento.
Considerando l’attuale 488 GTB, si può ipotizzare la conferma di un propulsore V8. Una delle storiche configurazioni di Maranello. Un motore probabilmente rivisto, aggiornato ed eventualmente supportato da un sistema elettrico. Al momento, comunque, è doveroso il condizionale
Potrebbe essere un altro passo dell’anticipata strategia presentata in occasione dello scorso Capital Markets Day, ipotizzando che questo modello possa far parte della nuova panoramica Sport, una delle gamme o “pilastri” nevralgici della futura produzione. Una proposta raggruppata secondo un preciso schema, con proposte Gran Turismo, Special Series e Icona, oltre alle già accennate novità della gamma Sport. Proprio questa risulterebbe composta da modelli totalmente ibridi o elettrificati dal 2021. Ma oltre ai potenti motori V8 e V12 del Cavallino, si è parlato anche di un cuore V6, l’elemento pulsante di una potenziale architettura “Turbo Hybrid”. Un sistema collocato probabilmente su quei modelli che, oltre alle prestazioni, massimizzino il comfort durante la marcia.

Nome in codice “488 Facilift”

Riprendendo quanto segnalato dai colleghi francesi del sito AutoPlus, che a loro volta si sono basati su informazioni diffuse dal forum Ferrari Chat, negli ambienti di Maranello i tecnici starebbero lavorando su una nuova sportiva spinta da un motore centrale. All’interno risulterebbe nota come “488 Facilift”, rimandando all’attuale coupé emiliana. Ma si tratterebbe solo di un’associazione di segmento e tipologia. Stando alle indiscrezioni segnalate da alcune fonti, si tratterebbe di una nuova sportiva caratterizzata da un design completamente differente rispetto alla 488 GTB, modellato secondo numerosi parametri per lavorare in sinergia con una meccanica, un telaio e soprattutto un propulsore ancora più performanti dell’attuale coupé sportiva, valutando anche quanto introdotto dalle case concorrenti.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati