Ferrari: un originale crossover vedrà la luce nel 2022

Marchionne: "Sarà una tipologia di auto che non esiste oggi"

Sergio Marchionne ha affermato: "Si tratterà di una vettura con caratteristiche da Suv che permetterà un utilizzo più ampio mantenendo le caratteristiche del brand. L’esclusività resterà sempre al primo posto negli obiettivi. Dobbiamo aumentare l'offerta senza perdere l'esclusività introducendo altri modelli."
Ferrari: un originale crossover vedrà la luce nel 2022

Ferrari – Durante la presentazione dei risultati commerciali relativi al primo semestre 2017Sergio Marchionne, Presidente e Amministratore Delegato di Ferrari, non ha parlato soltanto dell’ottimo stato di forma attuale di cui gode la casa costruttrice del Cavallino grazie all’ottima redditività delle sue vetture stradali ed alla Scuderia Ferrari che grazie a Sebastian Vettel e alla sua SF70H occupa il primo posto nella classifica Piloti del Campionato del Mondo di Formula 1 2017.

Difatti, Marchionne si è lasciato sfuggire alcune dichiarazioni riguardo al futuro di Maranello che, a quanto pare, potrebbe riservare qualche sorpresa. Sorpresa che ha a che fare con la presunta opportunità per Ferrari di andare alla conquista del mercato dei Suv o crossover. Circa un mese fa sulle nostre pagine avevamo anticipato la possibilità che il costruttore di Maranello potesse in futuro non rimanere insensibile al successo commerciale attuale di questa tipologia di vetture sconosciute all’attuale gamma Ferrari.

A quanto pare, Marchionne, dopo un iniziale e categorico rifiuto sulla possibilità di dar vita ad un classico Suv con il marchio del Cavallino sul cofano, avrebbe difatti aperto uno spiraglio ad una inedita ipotesi: quella di dar vita ad una sorta di crossover ma non come la immaginiamo noi oggi, bensì come qualcosa di originale. A tal riguardo Marchionne avrebbe asserito: “Sarà una macchina che non esiste oggi. Dobbiamo guardare ad altri modelli e occupare nuovi spazi, senza perdere l’esclusività del nostro brand.”

Il pensiero va subito ad alcuni degli inediti Suv progettati da altri brand sportivi e di lusso come le attuali Porsche Cayenne e Bentley Bentayga, oppure alle future Rolls Royce Cullinan, Lamborghini Urus ed Aston Martin DBX. Ma lo stesso Marchionne, stuzzicato sull’interessante argomento, ha però prontamente ribadito: “La Ferrari non farà un Suv come quelli che esistono oggi sul mercato, non servirà per competere con Porsche. Un eventuale Suv della Rossa sarebbe un prodotto diverso, che non si può comparare con altri dello stesso segmento. Nel caso si tratterebbe di una vettura con caratteristiche del Suv, un utility vehicle che permetterebbe un utilizzo più ampio mantenendo le caratteristiche del brand. L’esclusività resterà sempre al primo posto negli obiettivi. Dobbiamo aumentare l’offerta senza perdere l’esclusività introducendo altri modelli.”

Dunque, con ogni probabilità Ferrari darà il via ad uno studio di fattibilità per un originale Crossover quattro posti dalla formula innovativa e diverso da tutti gli altri competitor. L’inedita vettura in questione potrebbe essere lanciata sul mercato tra circa cinque anni. Questo originale passo consentirà alla Ferrari di giocare un ruolo determinante in un segmento in continua ascesa che permetterà al brand del Cavallino di portare la produzione sopra le 10.0000 unità all’anno e di raddoppiare i profitti attuali.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati