Guidare sulla neve: i consigli per farlo in sicurezza

Ecco le regole d'oro per condurre la propria auto sulla neve in sicurezza

Guidare sulla neve: i consigli per farlo in sicurezza

Con la stagione invernale iniziano a depositarsi i primi fiocchi di neve sulla strada. Come fare per guidare in sicurezza? Ci sono delle semplici regole da seguire per non finire in situazioni di pericolo e qui vi esponiamo alcuni utili consigli per chi non è abituato a guidare sulla neve.

Lento e fluido

La prima cosa da fare quando guidiamo sulla neve è quella di agire su sterzo e pedale del gas con estrema fluidità e leggerezza. Un movimento brusco sul volante potrebbe far perdere aderenza alle gomme ed è bene quindi abbassare la velocità di percorrenza e condurre l’auto in curva con una sterzata progressiva e dolcezza; così da evitare sbandamenti o testacoda. Un altro consiglio è quello di partire in seconda marcia per evitare il classico “pattinamento” delle ruote e mantenere una marcia più alta del solito una volta raggiunta la velocità di percorrenza adeguata quando percorriamo una strada in piano. In caso di strade in salita bisogna prestare attenzione a come agiamo sul pedale dell’acceleratore: non bisogna premerlo a fondo o in maniera brusca ma giocare di frizione per capire meglio l’aderenza degli pneumatici e, se necessario, prendere una piccola rincorsa sfruttando lo spostamento dei pesi. Così si evita di scavare un solco nella neve con le ruote.

Giocare d’anticipo e occhi aperti

Si frena sempre a ruote dritte e in anticipo rispetto alla curva da affrontare soprattutto se la strada è in discesa. Infatti in una situazione simile la velocità gioca un ruolo fondamentale e per evitare l’effetto scivolamento bisogna sfruttare il freno motore scalando marcia preventivamente mantenendo così bassa la velocità di percorrenza. Per superare un tornante basterà usare il freno motore scalando marcia prima della curva e inserendo una marcia superiore una volta superata senza usare l’acceleratore. Infatti in caso di manto stradale innevato gli spazi di arresto aumentano ed è molto importante aumentare di conseguenza la distanza di sicurezza. Attenzione anche dove andiamo ad appoggiare le ruote perché bisogna evitare i binari del tram o zone ghiacciate per non rischiare di perdere il controllo dell’auto.

Cosa dice la Legge

È ovvio ricordarlo ma in Italia nel periodo che va dal 15 novembre al 15 aprile gli pneumatici invernali sono obbligatori. In alternativa bisogna portare a bordo dell’auto le catene da neve o “ragni” e montarli sulle ruote di trazione al bisogno. Se non si rispettano queste regole, oltre al rischio che si corre in prima persona, si può essere multati con sanzioni amministrative che vanno da un minimo di 41 euro nei centri abitati fino a un massimo di 335 euro in autostrada.

Leggi altri articoli in Guida Sicura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati