Hyundai cresce nel mercato europeo trainata dalla nuova i10 e dalla ix35

Primo trimestre 2014 con una quota mercato del 3,3%

Hyundai mercato Europa - Grazie soprattutto alle buone performance commerciali della nuova i10 e della ix35 Hyundai consolida la propria posizione nel mercato europeo ed italiano. Nel nostro Paese la city car sudcoreana tocca la quota record di mercato dell'8,4% del segmento A.
Hyundai cresce nel mercato europeo trainata dalla nuova i10 e dalla ix35

Hyundai continua a vivere un momento positivo sul mercato europeo con le immatricolazioni del primo trimestre 2014 che si sono chiuse a 109.320 vetture, pari al 3,3% del mercato. Sono soprattutto le performance della nuova i10 e della gamma SUV, in particolare la ix35, a fare registrare gli incrementi più significativi sia col numero di vendite ai privati (+15%) che alle flotte aziendali (+17%). La nuova Hyundai i10 ha raccolto nei primi tre mesi dell’anno 58.000 ordini nel mercato del Vecchio Continente, di cui il 10% in Italia. Inoltre diversamente dalla versione precedente, oggi 8 acquirenti su 10 scelgono la nuova i10 nell’allestimento top di gamma.

Spostando l’attenzione sui dati fatti registrare dal costruttore sudcoreano sul mercato italiano si nota il +16% raggiunto da Hyundai nelle vendite ai clienti privati, anche in questo caso grazie all’apprezzamento dei clienti per la nuova i10 e la ix35. In particolare la city car asiatica ha viaggiato nel primo trimestre dell’anno ad un ritmo di oltre 1.000 unità al mese consegnate, portando la i10 al dato record dell’8,4% della quota di mercato nel segmento A. Inoltre il 30% delle i10 vendute in Italia nel primo trimestre 2014 fanno riferimento alla versione 1.0 GPL.

Allan Rushforth, Senior Vice President e COO di Hyundai Motor Europe, ha commentato: “Durante il primo trimestre sono emersi alcuni segnali positivi che evidenziano una crescita organica del mercato: in questo scenario, abbiamo occupato nuove e redditizie aree di business in passato non presidiate. L’azienda sta investendo a lungo termine al fine di consolidare una crescita che ci permetta di raggiungere l’obiettivo strategico del 5% di quota entro il 2020”.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Mercato

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati