Lancia Musa: uno sguardo al futuro SUV del marchio [RENDER]

Rievoca un nome già utilizzato dal marchio italiano

Lancia Musa: uno sguardo al futuro SUV del marchio [RENDER]

Il prossimo piano industriale di Stellantis è atteso come non mai, anche per capire come verranno rilanciati alcuni marchi storici dell’automotive italiano, come Lancia. Attualmente c’è solo la Ypsilon nella gamma dell’azienda piemontese, ma nuovi modelli verranno lanciati nei prossimi anni, tra cui un B-SUV.

Un nome ripreso dal passato

Potrebbe riportare d’attualità il nome Lancia Musa, già utilizzato per una monovolume prodotta tra il 2004 ed il 2012 e poi finita fuori produzione, per far posto alla fortunata Fiat 500L. Ora, come dicevamo, questo nome potrebbe tornare d’attualità, proprio per questo modello, probabilmente il primo 100% elettrico del marchio.

I rumors su questa denominazione, di cui si parla già da un paio d’anni, sono ritornati nel corso degli ultimi giorni. In una settimana importante per Lancia, visto che è stato nominato Jean-Pierre Ploué nuovo responsabile del design della casa torinese, colui che dovrà occuparsi anche di creare questo nuovo modello.

Il render

Il designer Mirko Del Prete ha immaginato questo nuovo modello, in questo render basato sulla piattaforma di Jeep Compass e Alfa Romeo Tonale. A differenza di questi modelli, la Musa si propone in una veste più elegante e meno sportiveggiante, visto che Lancia dovrebbe diventare uno dei marchi premium del Gruppo Stellantis. Con un frontale distintivo, gruppi ottici ovviamente a LED ed una linea fluida e senza angoli.

Uscita

Per ora si tratta solo di voci e, come dicevamo, bisognerà aspettare il piano industriale per avere informazioni più precise. Però l’arrivo potrebbe avvenire tra il 2023 ed il 2024. Anche se, dalle ultime indiscrezioni, si parla di tempistiche più lunghe.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati