Mercedes-AMG GT C Roadster: novità in anteprima svelata a Parigi [FOTO e VIDEO]

Protagonista accanto alla AMG GT Roadster

Mercedes-AMG GT C Roadster - A Parigi Mercedes ha inaugurato la kermesse automobilistica presentando le due attese versioni spider della AMG GT coupé. La AMG GT C Roadster, accompagnata dalla meno estrema AMG GT Roadster, monta il motore V8 benzina biturbo 4.0 litri da 557 CV per una top speed che tocca i 316 km/h.

Al Salone di Parigi 2016, che apre i battenti alla stampa nella giornata di domani, Mercedes gioca d’anticipo ed è tra le prime a scoprire le carte in tavola. Pochi istanti fa si è infatti svolta la conferenza stampa di presentazione della Casa della Stella che ha auto come grande protagonista la Mercedes-AMG GT C Roadster, insieme alla sorella più “tranquilla”, la AMG GT Roadster, entrambi versioni spider della veloce e sportiva coupé Mercedes-AMG GT.

A reggere la scena mentre i vertici del costruttore tedesco illustravano le strategie per il futuro del marchio c’era lei al centro del palco, la Mercedes-AMG GT C Roadster, con un elegante livrea in grigio che ne esalta le forme e il carattere esclusivo.

Pronta a fare emozionare chi si mette alla guida, la Mercedes-AMG GT C Roadster è dotata della capote in tela azionabile fino a 50 km/h, affidando le sue performance stradali al noto motore V8 benzina biturbo di 4.0 litri, lo stesso che equipaggia la coupé, in grado di sviluppare una potenza di ben 557 CV e 680 Nm di coppia massima, valori decisamente superiori rispetto ai 476 CV e 630 Nm offerti dalla più tranquilla Mercedes-AMG GT Roadster.

La nuova spider della Stella monta il cambio a doppia frizione AMG Speedshift DCT a sette rapporti, unica opzione prevista. Le prestazioni non possono che essere esaltanti con la Mercedes-AMG GT C Roadster in grado di bruciare lo 0-100 km/h in 3,7 secondi e di raggiungere la velocità massima di 316 km/h. Numeri superiori a quelli della AMG GT Roadster che scatta da 0 a 100 km/h in 4 secondi e tocca una top speed di 302 km/h.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati