Nissan Juke Nismo RS, Terry Grant fissa un nuovo record su due ruote [FOTO]

Ha percorso la famoso collina di Goodwood

La Nissan Juke Nismo RS, la versione più sportiva del crossover del marchio giapponese, ha accompagnato lo stuntman Terry Grant in un nuovo record mondiale, quello per il miglio percorso più velocemente su due ruote. Il precedente primato fissato nel 2011 apparteneva allo stesso Grant e ad una Nissan Juke

Nissan Juke Nismo RS – Lo stuntman Terry Grant ha battuto il suo record mondiale per il miglio percorso più velocemente su due ruote a bordo di un’auto ed, in particolare, in questo caso, della Nissan Juke Nismo RS.

Terry Grant aveva a disposizione sei tentativi per correre fino alla famosa collina di Goodwood durante il Festival of Speed, ma ha battuto il record al primo colpo, ottenendo un tempo di 2 minuti e 10 secondi, che supera il precedente fatto registrare con Nissan Juke al Festival of Speed del 2011 con un tempo di 2 minuti e 55 secondi. Ci sono voluti tre mesi di pratica per far sì che Grant fosse in grado di affrontare questa rischiosa esibizione.

La Juke NISMO RS è la nuova versione più grintosa del crossover di Nissan, che unisce il mondo delle corse, tipica del marchio NISMO, al modello Nissan Juke, aggiungendo potenza, stile aggressivo e ottima manovrabilità. “Mi ha colpito quanto sia stato più veloce Juke NISMO RS in questa occasione ed è stato incredibile come sia riuscito a guadagnare 45 secondi su un tempo già così veloce”, ha detto Grant.

Il Goodwood Festival of Speed, che è stato anche il palcoscenico per il debutto globale del concept Juke R 2.0, ovvero­ l’ultima versione al alte prestazioni di Juke. Inoltre, il marchio nipponico ha presentato altri modelli sportivi della gamma crossover ed elettrica attraverso esperienze interattive.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati