Nuova Audi A6: si alza il velo sulla quinta generazione della berlina [FOTO e VIDEO]

Sarà in anteprima al Salone di Ginevra 2018

Audi A6 MY 2019 - La nuova generazione dell'Audi A6 scopre le carte a pochi giorni dall'anteprima di Ginevra. La vettura porta in dote novità estetiche al posteriore e significativa evoluzione della dotazione tecnologica in termini di connettività e sicurezza sulla scia di quanto fatto da Audi con A7 e A8. Sarà in vendita da giugno.

Audi ha ufficialmente svelato la nuova generazione della A6 che verrà mostrata in anteprima tra pochi giorni al Salone di Ginevra. Sulla scia dell’evoluzione stilistica tracciata dalle sorelle maggiori A7 e A8, anche la A6 si presenta con un look ridisegnato e con un abitacolo molto più ricco di moderne e innovative dotazioni. Le principali novità tecniche della nuova Audi A6 riguardano la connettività, la sicurezza e l’ingresso dell’elettrificazione nella gamma motori.

La nuova Audi A6 s’è fatta più grande nelle dimensioni, arrivando a misurare 4,94 metri (+7 mm) in lunghezza e 1,88 metri (+12 mm) in larghezza. Tra le novità estetiche più importanti ci sono senza dubbio i gruppi ottici posteriori che sono uniti da un profilo cromato e l’inedito andamento del montate posteriore con linee più tese e sportiva. La berlina dei Quattro Anelli è cresciuta in termini di efficienza aerodinamica, con uno specifico allestimento che verrà svelato più avanti che vanta un Cx di 0,24.

Aprendo le porte della A6 MY 2019 ci accorge del significativo aggiornamento apportato all’abitacolo della vettura. Sostanzialmente la nuova A6 adotta gli stessi interni della nuova A7, con grande attenzione all’ergonomia che poggia sul sistema MMI Touch Response personalizzabile. Tutte le funzionalità sono a portata di mano del guidatore, con i comandi fisici limitati al massimo, l’integrazione dei comandi vocali e la disposizione del display della strumentazione da 12,3 pollici, l’head-up display, lo schermo principale dell’infotainment (disponibile fino a 10,1 pollici) e un terzo schermo touch da 8,6 pollici collocato sulla sezione inferiore della console centrale. Si possono creare ben 7 profili utenti registrato oltre 400 parametri per memorizzare l’ambiente su misura per ogni guidatore.

La dotazione di serie della nuova A6 offre il sistema MMI Navigation, con funzionalità aggiuntive (autoapprendimento percorsi abituali, mappe online Here, ecc.) disponibili sulla versione Plus. A richiesta Audi propone l’impianto audio Bang&Olufsen, oltre a diversi pacchetti dedicati alla connettività che sfruttano il collegamento LTE e i servizi Car-to-X, con quest’ultima che più avanti porterà a bordo la funzione per la ricerca dei parcheggi. La nuova A6 permette inoltre di disporre della chiave digitale, l’Audi Connect Key, che permette di utilizzare uno smartphone Android al posto della chiave tradizionale, con la possibilità di condividere con altri 5 utenti l’accesso alla vettura.

In termini di motorizzazioni la nuova Audi A6 propone solo varianti elettrificate a quattro e sei cilindri. Sui quattro cilindri troviamo il sistema ibrido con rete a 12 volt, mentre sui V6 lavora a 48 volt. La gamma benzina comprende il V6 3.0 TFSI da 340 CV e 500 Nm di coppia, mentre sul versante diesel troviamo il 2.0 TDI da 204 CV e 400 Nm, il V6 3.0 da 286 CV e 620 Nm ed il V6 3.0 da 231 CV e 500 Nm. Sui V6 diesel c’è di serie il cambio automatico a 8 marce Tiptronic, mentre al resto della gamma è abbinato l’automatico a doppia frizione S tronic a 7 rapporti. Tutti i V6 dispongono di trazione integrale, ma mentre i diesel sfruttano il differenziale centrale autobloccante le altre varianti sono dotate di tecnologia ultra che aziona la trazione posteriore solo in caso di slittamento.

Tra le novità tecniche introdotte dalla nuova Audi A6 c’è la sterzata dell’asse posteriore che rende il feeling di guida più sportivo e diretto, grazie ad una maggiore agilità sullo stretto. La berlina tedesca propone anche nuovi cerchi in lega di alluminio, con misure fino a 21 pollici, e quattro assetti per le sospensioni: molle e ammortizzatori standard, assetto sportivo, assetto a controllo elettronico e assetto pneumatico a controllo elettronico. A bordo è l’Audi Drive Select a coordinare l’integrazione tra assetto ed elettronica.

Rispetto al precedente modello l’Audi A6 propone molti dispositivi di assistenza alla guida in più. Al centro di tutto c’è il sistema zFAS che a sulla berlina dei Quattro Anelli porta, a secondo degli allestimenti, fino a 5 telecamere, 5 radar, 12 sensori a ultrasuoni e uno scanner laser. Oltre ai sistemi già noti la nuova A6 propone il Crossing Assist, l’Adaptive Cruise Assist, l’Efficiency Assist e a breve permetterà la guida del veicolo in remoto con l’app my Audi grazie ai sistemi Parking Pilot e Garage Pilot.

Sul mercato europeo Audi proporrà la nuova A6 con una gamma composta dagli allestimenti base, Sport, Design, Design selextion ed S Line, ai quali si aggiunge un offerta ancora più ampia in termini di combinazioni cromatiche e personalizzazioni. Mentre la nuova variante Avant è attesa in un secondo momento, la nuova Audi A6 berlina sarà in vendita a partire dal mese di giugno.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati